Volley Giovanile: Al “Mare Monti Marmo” fa festa la Costiera

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

folgore_apdNel torneo di volley giovanile che si è tenuto a Carrara a far festa sono le formazioni della terra delle sirene. Apd Carotenuto e Folgore Massa si impongono nelle rispettive categorie.

Nella Under 15 maschile i bianco blu di mister Luigi Palomba hanno la meglio in finale contro la Mirigliano Volley. Dopo il percorso a tappe che ha spinto i giovani costieri alla finale per il primo posto, ieri l’agognato successo.
Nella categoria sono stati premiati anche Umberto Zaccaro come Miglior Attaccante della kermesse, mentre a Giovanni De Gennaro è toccata la palma del Migliore Giocatore del Torneo.

Categoria under 17 maschile dove la Folgore Massa rivive le stesse emozioni dei cugini. Il sestetto guidato da Giacobelli conquista prima l’accesso alla finale e poi si libera della Ceprana Volley.
Anche tra le fila dei bianco verdi premiati due atleti. Piergiacomo Mastellone è stato eletto il Miglior Palleggiatore della rassegna, mentre Gianmarco Gargiulo ottiene quella del Miglior Giocatore del Torneo.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!