Sorrento, Simonelli:”Due punti persi”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Simonelli (foto Penna)  si dà pace per non essere riuscito a portar via il bottino pieno dal D'Ippolito

Simonelli (foto Penna) si dà pace per non essere riuscito a portar via il bottino pieno dal D’Ippolito

“I numeri dicono che abbiamo fatto un punto”. Mastica amarissimo Gianni Simonelli. Sorrento padrone del campo per l’intero arco di gara, presente e puntuale su ogni palla che ha messo a dura prova la resistenza della Vigor Lamezia in una sfida condizionata dal maltempo.
“Per come la posso interpretare io sono due punti persi maturati giocando anche parte della gara in doppia inferiorità numerica”.
Sorrento che, sebbene non sia una squadra cattiva, si trova spesso nelle condizioni di regalare giocatori agli avversari. Un punto lontano da casa e la conferma che quando si gioca in stadi diversi dall’Italia le cose vanno diversamente.
“Le statistiche parlano chiaro siamo una squadra da trasferta, ma questa è stata una partita che deve farci prendere coscienza delle nostre qualità”.
Sorrento che torna dalla Calabria con un punto e un’iniezione al morale importante. Campo pesante, squadra tosta, ma alla fine si è fatta la partita pur non vincendola. L’undici di Novelli è stato messo alle corde in lungo ed in largo e solo l’imprecisione non ha consentito ai rossoneri di fare il sacco al D’Ippolito.
“Questo è l’atteggiamento giusto che deve essere mantenuto per l’intera durata della gara – spiega Simonelli -. Se si registra solo un piccolo calo siamo una squadra normale come tutte le altre e battibile”.
Nessun volo pindarico perché la classifica parla chiaro: -4 dalla zone play-out. Danucci e compagini non subiscono reti e mostrano personalità.
“In dieci ho visto una squadra fantastica. È stata una grande risposta”.
Da lunedì si penserà all’Aprilia. Si giocherà in casa e tutti confidano come il 2014 possa essere l’anno della svolta. All’Italia si aspetta una vittoria lontana dalla gara con l’Arzanese.
“Non voglio pensarci – conclude Simonelli -. Oggi eravamo gli stessi di inizio campionato”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!