Sorrento – Ripa si può fare

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il Sorrento pensa ad un clamoroso ritorno quello di Francesco Ripa (foto Romano)

Il Sorrento pensa ad un clamoroso ritorno quello di Francesco Ripa (foto Romano)

La prima novità potrebbe essere ancora una volta un ritorno. Dopo quello di Simonelli sembra che tutto porti a Francesco Ripa. Spiderman ha lasciato un ricordo indelebile nella terra delle sirene e adesso veste la maglia dell’Arzanese. I costieri sono sulle sue tracce e sembra più di una voce l’interesse del sodalizio di via Califano per l’attaccante salernitano.
Chiuso la prima parte del campionato, il Sorrento gira a quota 16 punti. A parte il periodo chiappiniano con due vittorie ed un pari che avevano portato i costieri fuori dalle paludi della bassa classifica, la graduatoria langue.
La società ha incontrato il tecnico a caldo nell’immediato dopo gara per mettere a punto il piano di intervento sul mercato di gennaio. Simonelli chiede rinforzi (almeno tre) come ha ribadito anche in conferenza stampa: “Così sarà durissima”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!