Volley U 17/M: la Folgore chiude con successo il 2013

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
l

La compagine biancoverde al completo

Massa Lubrense – La Folgore Massa sigilla con un’ultima vittoria il girone d’andata del campionato Under 17 maschile, girone B.
Pausa meritata per Mastellone e compagni, i quali chiudono il 2013 a punteggio pieno: 5 vittorie su 5 match. L’ultimo capitolo è andato in scena ieri alla Pulcarelli contro l’ Aphrodite, 3-0 (25-11; 25-10; 25-12).

Partenza razzo per i biancoverdi. Fiorentino, al servizio, crea scompiglio nella ricezione ospite. Mastellone e Gargiulo G. confezionano punti a raffica fino al 25-11.
Il secondo set, nonostante il buon inizio dei padroni di casa, vede l’Aphrodite approfittare di una ricezione biancoverde un po’ ballerina. Fiorentino sigla il 13-7 ed inaugura una serie di battute che termina soltanto sul 23-7. Un break di 1o punti massesi, grazie a un ottimo lavoro in fase muro-difesa e diversi errori ospiti. La Folgore vince ancora 25-10.
Folgore padrone  del campo nell’ultimo capitolo del match. Il 7-0, seguito da un rapido cambio palla 16-1, regala spazio a tutti ragazzi del roster di Mister Giacobelli. Questi ultimi tengono botta agli avversari e, senza accusare alcuna pressione, chiudono 25-12.
La capolista rimanda i giochi al 2014, quando ad attenderla ci sarà il Vesuvio Oplonti.
Mister Giacobelli passa la parola all’opposto Luigi Ausiello,  in prestito dalla UISP Volley Ercolano: “L’ultima partita del girone di andata non è stata molto impegnativa dal punto di vista tecnico. Nonostante la vittoria semplice e tranquilla, non abbiamo dato il massimo e ci siamo lasciati trasportare dal ritmo del gioco avversario. Dobbiamo puntare a ridurre al minimo gli errori, senza adagiarci sui risultati ottenuti finora. Mi trovo benissimo con questa nuova squadra e ringrazio tutti i miei compagni per l’accoglienza ricevuta e per aver facilitato il mio inserimento.”
©Riproduzione Riservata
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!