Sorrento, Improta:”Preferisco la salvezza in rossonero”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Preferisce la salvezza alla doppia cifra l'attaccante Giancarlo Improta (foto Pollio)

Preferisce la salvezza alla doppia cifra l’attaccante Giancarlo Improta (foto Pollio)

“Doppia cifra? A me basterebbe salvare il Sorrento”.
Giancarlo Improta alza la posta non solo a livello personale, ma anche di gruppo. Riuscire a contribuire alla permanenza dei costieri nel professionismo è l’obiettivo dichiarato di tutti. Ad inizio anno l’attaccante partenopeo si dichiarava convito di raggiungere la doppia cifra, adesso guarda avanti.
“Mantenere la C il primo obiettivo, il resto viene dopo”.
A Melfi ancora una volta Simonelli gli ha affidato le chiavi dell’attacco costiero. Accanto al numero nove rossonero è stato dirottato Maiorino. Un attestato di stima che Improta ricambia.
“Sono contento di lavorare con il nuovo allenatore. Il nuovo modulo con due attaccanti non è meno offensivo rispetto a quello di Chiappino sebbene si guardi con maggiore attenzione alla fase difensiva”.
L’ex tecnico dei costieri lo utilizzava da punta centrale nel 4-3-3, Simonelli lo ha scelto come perno degli avanti costieri.
“Mi sono trovato bene anche con mister Chiappino – puntualizza Improta -. Per un attaccante fa sempre piacere ricevere la fiducia da parte del proprio allenatore, cosa che per fortuna mi è capitata con tutti e due gli allenatori del Sorrento”.
In trasferta il Sorrento continua a essere squadra temibile. In Basilicata un pareggio a reti bianche. Un tempo per parte come il bottino di punti.
“Alla fine il pari è il risultato più giusto. Nel primo tempo meglio noi, nella ripresa il Melfi che è parso più determinato anche perché giocava in casa”.
Fattore casalingo che i rossoneri dovranno sbloccare quanto prima. L’Italia deve tornare ad essere un fortino e Improta vuole contribuire con le sue reti.
“Faccio quello che chiede il mister anche sacrificandomi per la squadra – spiega l’attaccante costiero -. Per chi gioca in avanti si va anche a momenti per far goal. In casa serve una sterzata alla squadra come a me sotto il profilo realizzativo. Spero che possa esserci contro il Castel Rigone”.
Umbri che sono temibili adesso che hanno innestato la marcia giusta.
“Hanno avuto una partenza a rilento – conclude Improta -. Sarà una partita equilibrata che noi dovremo far nostra senza essere confusionari. Vincere sarebbe fondamentale per non far diventare pesante la testa quando saremo di fronte al nostro pubblico”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!