Volley serie D/F: Prima vittoria stagionale per la Libertas Sorrento

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Dopo il primo punto stagionale conquistato la settimana scorsa contro l’Agrimanna Volley Volla, (19-25/25-23/25-19/20-25/14-16), in casa Libertas per questa settimana si festeggia la prima vittoria stagionale.

Le giovani hanno sottratto in casa del Volley Sessa Aurunca, i fatidici tre punti in palio per 3 set a 1 , dando così continuità alla scia positiva iniziata una settimana fa.

Di seguito i parziali dei set: (11-25/24-26/25-20/22-25)

“Spero che questa serie di risultati positivi ci siano serviti per sbloccarci e risollevare il morale  Commenta mister Morelli. –  Da sottolineare però, è un’unico rammarico che, è stato registrato nella  partita contro il Volla. Essendo una delle squadre situata tra le prime postazioni in classifica, ce la siamo cavata molto bene, quasi al pari visti i parziali ,sopra riportati, ed,  ho l’amaro in bocca, perché ci siamo lasciati andare proprio nel momento decisivo del tie break. Ci siamo fatti sfuggire il set per soli due punti. Sarebbe stata una vittoria considerevole, ma l’importante è aver reagito; e la vittoria non ha tardato ad arrivare.

Nell’ultima partita, sono soddisfatto ma allo stesso tempo sorpreso dalla rivelazione di alcune ragazze che in precedenza avevano dato ben poco; da evidenziare abbiamo la centrale Adriana Ciampa, importante per il muro e l’attacco, ed Annalisa Cafiero seconda alzatrice, che a causa dell’assenza del libero titolare Federica Terrecuso, si è ritrovata a ricoprire un ruolo nuovo dal suo, ed ha saputo cavarsela egregiamente.

Mettendo insieme il tutto è arrivata la vittoria, e con se quelle certezze che dall’inizio del campionato erano mancate alla squadra.

La prossima partita, prima della pausa natalizia, sarà giocata tra le mura amiche in via Atigliana contro il  Red Volley, situata al 7 posto con 10 punti. Partita dura, ma non impossibile. Cercheremo di fare il possibile per dare continuità alla scia positiva “.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!