Sorrento, Paolo Durante:”Far benedire il campo? Perché no”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Parla il presidente Durante

Parla il presidente Durante

C’era anche il presidente Paolo Durante all’inaugurazione del Msc Sporting Club in quel di Sant’Agnello. Il massimo dirigente del Sorrento calcio fianco a fianco con Ronzi ha avuto modo di scambiare qualche parola con il rappresentante del main sponsor del sodalizio costiero.
Un momento tra una pacca sulla spalla ed un’altra per fare un veloce punto della situazione e darsi appuntamento in settimana quando si parlerà di mercato.
“Siamo quasi in clima di calciomercato e presto ci vedremo con Ronzi per fare il punto della situazione. Nel corso della settimana scorsa abbiamo ascoltato le richieste del tecnico e vedremo come operare sul mercato”.
I rossoneri sono usciti indenni da Melfi. Una gara sofferta dove gli uomini di Simonelli con le unghie e con i denti sono riusciti a portare a casa un punto.
“E’ sempre buono” se la ride il presidente costiero, “Eravamo reduci da una sconfitta e non fare punti sarebbe stato davvero rischioso per la classifica ed il proseguo del campionato”.
Un andamento quello del Sorrento davvero altalenante. Bene in trasferta male in casa. L’Italia da fortino si è trasformato in terra di conquista per le avversarie.
“Siamo una squadra che va meglio fuori. Così confermano i risultati. In casa giochiamo bene, ma non arrivano i punti”.
Qualcuno che passa e che saluta cordialmente il massimo dirigente dei rossoneri propone una sua ricetta “Facciamo fare una benedizione”.
“E’ una cosa alla quale seriamente sto pensando. Non mi va giù di tornare sempre a casa arrabbiato per come finiscono le partite”, se gli si fa notare anche dell’opportunità del sale, Durante se la ride e afferma “Valuterò. Potrebbe essere una valida alternativa”.
Tra un sorriso ed un saluto il presidente si lascia andare anche sulle voci che hanno visto tornare in auge un possibile ritorno dell’ultimo capitano del Sorrento: Di Nunzio.
“E’ nei vostri sogni – se la ride -. Non c’è nulla di vero. Sarebbe utilissimo, ma non credo possa mai tornare a Sorrento”.
In pratica una secchiata di acqua ghiacciata sul fuoco della speranza di chi confidava di vedere l’ex Cassino rivestire la camiseta rossonera. Una chance che i tifosi non vorrebbero potesse essere fornita a Di Nunzio dopo il si pronunciato in estate con i rivali della Juve Stabia.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!