Eccellenza: Il punto di Claudio De Vito

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Uliano vanta la seconda miglior difesa del girone con il Sant'Agnello

Uliano vanta la seconda miglior difesa del girone con il Sant’Agnello

Il punto dell’esperto sul girone B di Eccellenza a cura di Claudio De Vito

Quattro squilli verso il titolo di campione d’inverno. La Polisportiva Sarnese prosegue la marcia in vetta schiacciando il Sant’Antonio Abate. Firme d’autore nel successo sui giallorossi, affondati a turno da Romano, Maggio, Ottobre ed Esposito. Il poker agli abatesi vale il poker di successi consecutivi. Di conseguenza, l’Angri può solo attuare l’ordinaria amministrazione mantenendo una sola lunghezza di distacco. Al “Novi”, però, i doriani ci mettono poco più di un tempo per soggiogare una frizzante Palmese. Apre Palumbo con un un eurogol, chiude il padrone di casa Della Femina, che ci mette poco a timbrare il suo ritorno in grigiorosso. Si staccano Virtus Scafatese e Libertas Stabia. Nel derby con la Scafatese gli uomini di Esposito portano a casa il secondo 0-0 di fila. Cinque punti nelle ultime quattro partite certificano il trend evolutivo dei virtussini. L’Eclanese, invece, stoppa gli stabiesi, salvati dal solito Chierchia nel finale, dopo che Tammaro e Garzone avevano rimontato il vantaggio-lampo di Montella. Il Cicciano impone il pari alla Mariglianese, che perde una ghiotta occasione per accorciare sul quinto posto. Fabio Esposito replica a Della Marca, regalando al tecnico biancorosso Galluccio un punto prezioso per ripartire. Faiano e Sant’Agnello si trovano a proprio agio nella medio-alta classifica. Ai biancoverdi di Turco basta un gol del solito Cibele per piegare la resistenza della Vis Ariano, che non trova lo slancio per abbandonare la zona play-out. I costieri, invece, asfaltano la Poseidon trascinati dalla doppietta di Arcobelli. La difesa di Guarracino è seconda soltanto a quella della Virtus Scafatese. In coda, la Calpazio si fa sfuggire la prima vittoria facendosi rimontare dal Massa Lubrense. Il neo acquisto De Cesare illude i collinari, trafitti poi dall’uno-due firmato Cacace-Aiello. Tre punti pesanti per i massesi che balzano fuori dalla zona rossa.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!