Matera – Real Vico: Il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

PalloneOre 14,30 partiti. Mister Toma si affida all’under Spilabotte e sostituisce Pagliarini con Colucci, fa esordire in attacco la coppia Dos Santos- Letizia e punta nuovamente su Carretta dal primo minuto. In difesa Sbardella e Ciano sono i terzini, Fernandez e Calori i centrali, a centrocampo Tundo e Roselli in mezzo con Carretta e Colucci esterni.

6′ rigore per il Matera: fallo di Lettieri su Carretta pronto a sfondare sulla fascia sinistra
7′ dal dischetto Letizia si fa respingere il tiro da Apuzzo che riesce a intuire la traettoria alla sua destra e poi si salva sul tap-in di Letizia che si stampa sulla traversa: la palla torna in campo ma viene poi spazzata via dalla difesa del Real Vico
9′ ammonito Letizia per simulazione
23′ Ammonito Gragnano per fallo netto su Dos Santos
25′ punizione dalla destra per fallo di Oriente su Carretta. Punizione altissima di Fernandez
28′ secondo angolo per il Matera conquistato da Carretta sulla deviazione di Circiello
29′ primo cambio per il Real Vico: esce Lettieri, entra Cardenia
30′ terzo angolo per il Matera conquistato sempre da Carretta ma dalla parte opposta. La difesa si salva ancora una volta
31′ ammonito Cirillo per fallo su Carretta a metacampo
33′ Il Matera insiste e conquista un altro angolo grazie alla penetrazione in area di Letizia che si fa respingere il tiro ravvicinato in angolo, quinto per il Matera
34′ ammonito Melcarner per fallo di mano al limite dell’area di rigore. Punizione dai sedici metri, sulla palla Fernandez e Carretta. Botta di Fernandez deviata dalla difesa, Letizia è in agguato in area piccola e insacca: 1-0 per il Matera
42′ Roselli serve Colucci che ci prova da fuori area, palla alta ma applausi per l’under materano.
44′ Apuzzo raccoglie un retropassaggio ma indugia sul pallone e Dos Santos per un soffio non riesce a rubarlo per depositarlo in rete, il portiere si rifugia in fallo laterale e si procura un leggero infortunio. Gioco interrotto per un minuto.
45′ due minuti di recupero.
47′ finisce il primo tempo con il Matera in vantaggio per 1-0. Tra i migliori in campo citiamo Colucci, Letizia e Carretta
ore 15.32: ripartiti. Il Real Vico ricomincia con una novità: Prisco al posto di Gragnano
2′ tiro dalla lunetta di Letizia, Apuzzo si distende alla sua destra e smanaccia in angolo, il settimo per il Matera. Nessun pericolo dal corner per il Real Vico
8′ ottavo angolo per il Matera, senza pericoli per gli ospiti
14′ primo angolo per il Real Vico conquistato da Prisco su deviazione di Fernandez. Mascolo calcia su Colucci, secondo angolo Real Vico. Ci riprova Mascolo e Colucci respinge di nuovo in angolo. Terzo tiro dalla bandierina di Mascolo respinto da Ciano.
19′ terzo cambio nel Real Vico: esce Circiello,  entra Russo
19′ primo cambio nel Matera: esce Colucci, entra Pagliarini
20′ Ammonito Pagliarini per proteste: giallo record, dopo appena trenta secondi dall’ingresso in campo.
21′ Punizione dalla destra di Mascolo, palla in area con tiro di Iovene respinto forse con una mano da Calori, l’arbitro lascia correre
23′ ammonito Fernandez per fallo su Mascolo
24′ punizione dalla destra di Iovene, palla in area che arriva sui piedi di Maraucci che manca clamorosamente la porta calciando a lato
25′ secondo cambio nel Matera: esce Letizia, entra Lauria. Non cambia nulla dal punto di vista tattico.
26′ Annullato un gol per fuori gioco al Matera. Punizione dalla destra di Carretta e colpo di testa di Calori che si insacca: fuorigioco.
27′ Ammonito Calori per fallo tattico a metacampo
28′ fallo di mano del portiere Apuzzo che esce fuori dall’area e provoca la punizione per il Matera. L’arbitro non ammonisce il portiere, ci stava tutto il giallo. Punizione calciata direttamente in porta da Lauria, Apuzzo respinge con i pugni.
34′ Carretta atterrato in area da Maraucci, l’arbitro ignora il fallo del difensore
31′ Lauria ci prova con un tiro di esterno sinistro da fuori area, palla di poco fuori
35′ clamorosa occasione per Pagliarini che si ritrova solo davanti ad Apuzzo grazie ad un retropassaggio errato, il pallonetto non è efficace, il portiere blocca
37′ Carretta atterrato nuovamente da Maraucci, l’arbitro ignora anche questo fallo netto
40′ ammonito Tundo
44′ Su lancio di Lauria arriva il diagonale velenoso di Dos Santos con palla che si insacca dopo aver sbattuto sul palo interno alla sinistra di Apuzzo
45′ terzo cambio nel Matera: esce Carretta tra gli applausi del pubblico materano, entra Titone, all’esordio con la maglia del Matera.
3′ di recupero

Serie D girone H – 16^ giornata
Stadio XXI Settembre-Franco Salerno
Matera-Real Vico 2-0
Matera: Spilabotte, Sbardella, Ciano, Calori, Fernandez, Roselli, Colucci, Tundo, Dos Santos, Letizia, Carretta. All. Toma. A disposizione: Lombardo, Bassini, Barretta, Girardi, Titone, Pagliarini, Lauria, Liberacki, Orlando.
Real Vico: Apuzzo, Lettieri, Cerciello, Piscopo, Maraucci, Melcarne, Gragnano, Cirillo, Mascolo, Iovene, Oriente. All. Di Maio. A disposizione: Celentano, Cardenia, Volpe, Prisco, Palumbo, Angelino, De Simone, Russo, Di Rucco.
Arbitro: Francesco Cenami di Rieti
Assistenti: Giovanni Mascilongo di Termoli e Gianluca Farina di Campobasso
Squalificato: Pino nel Matera e Biondi nel Real Vico. Infortunati Iannini e Girardi nel Matera.
Spettatori: 1000 circa
Note: i tifosi del Matera espongono uno striscione contro i fratelli Spadafora (rispettivamente preparatore atletico e consulente di mercato del Matera): “Fratelli Spadafora, procuratore sciacallo, preparatore incompetente, via questa gente”.

Film della gara tratta da http://www.sassilive.it/

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!