Danucci:”Io al Sorrento sino alla fine per festeggiare la salvezza”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Danucci (foto Pollio) confida di restare a Sorrento sino al termine del campionato per centrare la salvezza

Danucci (foto Pollio) confida di restare a Sorrento sino al termine del campionato per centrare la salvezza

“Contro il Messina non abbiamo fatto una grande gara. Potrebbe aver influito anche un po’ di paura perché in casa non si vince da tanto”.
A metterci la firma è capitan Ciro Danucci. L’ex centrocampista del Cuneo ha scontato contro i peloritani l’ultimo turno di squalifica.
Sebbene la zona play-out disti solo 5 punti i costieri tra le mura amiche hanno avuto un rendimento altamente deludente. Due vittorie e sei sconfitte. Classifica che langue e tempo che stringe.
“Quanto abbiamo raccolto è davvero poco rispetto a come abbiamo giocato e all’organico che abbiamo. Nell’arco di un mese e mezzo ci siamo complicati la vita da soli e possiamo prendercela solo con noi stessi”.
Una onesta presa di posizione del titolare della fascia di capitano. Il numero 5 e mente della mediana vede comunque un futuro positivo.
“Abbiamo perso punti per episodi. Non era cambiata nessuna dinamica con Chiappino – spiega Danucci -. Adesso siamo con almeno 5 punti in meno, ma non ci abbattiamo”.
L’arrivo di Simonelli lui lo ha vissuto solo in allenamento, ma il professore di Saviano ha comunque impressionato il regista del Sorrento.
“Ha una grossa conoscenza della categoria e cura nel dettaglio la fase difensiva. Se c’è una differenza con Chiappino è quella della meticolosità. Le gare alla fine le vinci e le perdi per pochi goal e noi pecchiamo in fase difensiva. Lì stiamo lavorando tanto”.
Rossoneri che sono tra le squadre più cattive del campionato. Troppe le espulsioni rimediate in 15 giornate. Rossi che in alcune circostanze sono stati pesantissimi. A parte i giovani Benci e Lettieri le altre sono state tutte rimediate da Catania (2), Danucci e Pisani.
“Non dovrà più accadere. Penalizziamo il tecnico, la società e noi stessi. Non abbiamo giustificazioni”.
Ad attendere i costieri c’è il Melfi. I giallo verdi hanno disputato il recupero con la Casertana in settimana perdendo.
“Troveremo una squadra arrabbiata, ma noi dovremo esserlo di più e dovremo fare una grande partita”.
E’ stato accostato al Savoia. I bianchi di Torre Annunziata vanno a 1000 per centrare il ritorno tra i pro.
“Non c’è stato nulla. Io spero di restare perché voglio festeggiare alla fine la salvezza in costiera con il Sorrento”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!