Lega Pro: Il punto dell’esperto Gennaro Ciotola

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il punto dell'esperto è affidato a Gennaro Ciotola

Il punto dell’esperto è affidato a Gennaro Ciotola

Il punto dell’esperto chiama in causa questa settimana Gennaro Ciotola.
Premiato come il più giovane osservatore due anni fa alla Spal, l’operatore di mercato partenopeo fa le carte alla Lega Pro Seconda Divisione.

Cosa ha detto questo turno di campionato?
L’Ischia pareggia a Cosenza. Ottima vittoria del Sorrento contro il Tuttocuoio con Simonelli che è tornato ancora più motivato che potrebbe rivelarsi all’allenatore giusto. Poi l’Arzanese che ha messo ko il Teramo.

Classifica corta a parte la coda?
Arzanese e Gavorrano non devono sbagliare più per rientrare in corsa. Il resto è tutto aperto.

Classifica che cambia di domenica in domenica. Chi è stata la sorpresa in positivo e chi in negativo?

Il Tuttocuoio in positivo. Ha speso poco e bene, mentre in negativo il Gavorrano, Aprilia e Chieti.
I toscani dopo il ripescaggio poteva fare qualche cosa di meglio. I laziali per come avevano gestito la vecchia stagione potevano ambire a qualche cosa di meglio, mentre il Chieti ha perso molto dall’addio di Battisti.

Come giocatori invece?
Maiorino su tutti. Ha fatto 7 reti e ne farà ancora tante dopo due stagioni nelle quali aveva giocato poco. Sui giovani dico Canotto che può ambire a palcoscenici importanti e Valtasio del Lamezia. Sono un ’94 e un ’96 che stanno già facendo parlare di se in questa stagione e che diranno la loro anche nella prossima C unica o in serie B.

Sei un operatore di mercato che lavora molto sui giovani, ti piace la ricetta under come proposta dalla Lega Pro?
Così è un’arma a doppio taglio. Alcune società di C vanno sui Primavera delle compagini di A e B che non sono pronti e tralasciano gli under che hanno già affrontato campionati di D. la differenza tra la serie D a vincere e la Seconda Divisione non è poi tanta.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!