Folgore: altra vittoria in casa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Yann all'attacco - Foto Lello Acone ©

Yann all’attacco – Foto Lello Acone ©

Massa Lubrense – La Folgore Massa centra il quarto successo stagionale, 3-0. Sabato 30 Novembre è toccato alla Pallavolo Valtelesia lasciare la Pulcarelli a mani vuote.
La tensione sale già nel primo set, quando Esposito R. sigla il 17-15. Due punti avversari riportano l’ago della bilancia sul 17-17 . Tra errori e  belle giocate, la battaglia prosegue punto a punto. Ai vantaggi i  ragazzi di coach Esposito hanno la meglio 28-26.
Nel secondo parziale un attacco di Yann segna il 4-4 e lo slancio della Folgore, ancora vincente 25-19.
Niente da fare per la compagine beneventana nemmeno nell’ultimo capitolo del match. Capitan Ruggiero e compagni chiudono 25-20, confermando l’imbattibilità alla Pulcarelli. Adesso occorre imporsi anche fuori dalle mura amiche. I massesi scenderanno infatti in campo fuori casa, nelle prossime due giornate di campionato. Sabato 7 dicembre la Folgore approderà al palasport del Granvolley Sparanise. La compagine casertana (quota 11 pt. contro i 12 della Folgore) attende Ruggiero e compagni per un match che si prospetta molto delicato.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!