Ginnastica Sorrento, la squadra di serie B si ferma a Spoleto

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Le giornate no, arrivano per tutti. Stavolta le vittime sono state, le giovani campionesse della Ginnastica Sorrento, che , infatti,in questo week end, che sarebbe servito per chiudere in bellezza il fantastico 2013, ricco di premi e successi, sono ritornate a casa a mani vuote.

Terreno di gara, stavolta, è stato Spoleto. Il grande evento, tenutasi il 23-24 novembre, organizzato dalla polisportiva “La Fenice”, ha avuto come sede il palazzetto dello sport “Don Guerrino Rota”.

Di seguito le zone interessate: centro – ovest (Toscana, Lazio e Sardegna), sud (Campania, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia) e centro – est (Marche, Abruzzo e Umbria).

Questi i numeri della manifestazione, 245 ginnaste e 111 tecnici, in rappresentanza di 82 società, la giuria, invece, formata da 15 elementi, ha esaminato  per ogni zona gare individuali per la categoria senior e junior, ed una gara di coppia. Gli attrezzi presentati sono stati  quelli tipici della disciplina, fune, cerchio, palla, clavette e nastro.

Le prime tre ginnaste classificate per ogni zona tecnica, per ogni attrezzo e categoria, voleranno poi ai campionati italiani in programma a Biella il 20 e il 21 aprile. Una gara difficile, quindi, per tutte le ginnaste che si giocate nel minuto e mezzo di gara la possibilità di entrare nella storia della ginnastica ritmica. La partecipazione ad un campionato italiano è, infatti, qualcosa che rimane per sempre nella vita di un’atleta.

Purtroppo per tal motivo, la  squadra sorrentina di serie B è apparsa un po’ sottotono. Quando si gareggia con le migliori società del sud in una gara davvero combattuta ogni errore ha il suo peso. E così le giovani si sono accontentate di aver portato a casa solo un 11° posto. Ma gli allenamenti sono già ripresi a pieno ritmo per preparare le sfide del 2014, che subito dopo le festività natalizie entrerà nel vivo con nuove gare.

In ogni caso ogni esperienza è importante, sopratutto per le giovani Lorenza Gargiulo, che si è trovata dinnanzi alla sua prima esperienza in serie b ed Elena Chiavazzo, la veterana, che esordiva con un esercizio al corpo libero e si è cimentata alla fune, attrezzo ostico per molte ginnaste.

Anche le altre due veterane della squadra, Fiorella e Maria Novella Iaccarino, che avevano due attrezzi a testa, sono state colte dall’emozione e non hanno potuto nulla neanche loro.  Quando  il fiato inizia a non bastare, diventa facile l’errore.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!