Sorrento, domani si decide il futuro di Chiappino. Simonelli, intanto, chiede garanzie

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Luca Chiappino

Luca Chiappino

Verrà deciso nella mattinata di domani il futuro rossonero di Luca Chiappino. Dopo le fitte telefonate durate tutta questa giornata, i dirigenti costieri attenderanno il rientro in penisola sorrentina del presidente Franco Ronzi, attualmente fuori sede causa impegni lavorativi, per effettuare il tanto atteso summit che scioglierà definitivamente i dubbi sulla permanenza o meno dell’allenatore ligure sulla panchina rossonera.

La linea societaria, però, sembra chiara ed è rivolta verso l’esonero dell’ex allenatore della primavera del Genoa. Resta da stabilire solamente il quando: la dirigenza è, infatti, spaccata a metà tra chi vorrebbe sollevare subito dall’incarico Chiappino e chi, invece, è orientato a concedere al trainer un’ulteriore chanche, leggasi Tuttocuoio, che, in caso di una nuova sconfitta, si rivelerebbe fatale.

Intanto, questa mattina sono ripresi i contatti con Gianni Simonelli, attualmente l’unico candidato a sostituire Chiappino qualora fosse esonerato. Il “professore” di Saviano, già allenatore rossonero sotto la gestione della famiglia Gambardella, non ha, però, ancora dato la sua disponibilità a guidare il Sorrento verso l’obiettivo della Lega Pro unica. I dubbi dell’allenatore nolano riguardano, in particolare, il parco giocatori: Simonelli, infatti, che secondo indiscrezioni ha già visionato i filmati delle ultime tre partite dei rossoneri, nutre forti perplessità sulle qualità dei difensori e accetterebbe l’incarico solamente dietro la garanzia di un massiccio intervento in sede di campagna acquisti per sistemare il reparto.

Altro nodo da sciogliere resta quello economico. La società, infatti, valuterà attentamente le richieste dell’ex Benevento, cercando di limare quanto più possibile il compenso suo e dello staff tecnico, che, eventualmente, accompagnerà Simonelli nella sua terza esperienza nella città del Tasso.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!