Un Massa sprecone piega il Cicciano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Esultanza_ciccianoIl Massa c’è.
A lanciare il messaggio all’intero campionato di Eccellenza è Marco Cestaro.
La sua rete al sesto del primo tempo consente alla truppa di mister Gargiulo la vittoria contro un Cicciano parso troppo brutto per essere vero.
I nero azzurri soffrono solo 20 minuti nei quali i bianco rossi tirano fuori una punizione di Di Meo e poco altro. Capuzzo è un continuo vorrei, ma non posso, mentre per i costieri, sebbene non sia tempo, si apre la sagra del goal mancato.
Il Massa Lubrense decide di complicarsi la vita come la cicala.
Gioca un buon calcio con ritmo e determinazione, ma quando è tempo di mettere da parte il bottino pecca di precisione.
Una rete fatta e almeno altre cinque nitide palle goal fanno da companatico ad un match vibrante sotto l’aspetto dell’intensità, ma privo di trame di gioco.
Fatto il più (il goal), i nero azzurri la mettono sul pressing. Come delle fameliche tigri si avventano su ogni pallone, braccano l’avversario e riescono a riconquistare una miriade di palloni.
Capitan Cacace è lo specchio fedele del racconto che vede protagonisti i due insetti. Sui suoi piedi capitano due delle clamorose chance che De Riggi neutralizza.
Aiello al centro si sbatte e manca di un soffio l’appuntamento con la rete, recupero di Biancardi. In mediana Vinaccia e Cestaro fanno opera di sartoria e Fiorentino se la passa bene.
Quando al minuto 38 il figliol prodigo Vinaccia ha sul piede il colpo del ko tecnico tutti trattengono il fiato sino a quando si capisce che il tocco delicato terminerà sul fondo.
Nella ripresa a parte le sortite di Capuozzo si sintetizza nel sacrificio di tutti in casa costiera.
Si bada al sodo. Lo spettacolo verrà in un secondo momento.
Su calcio piazzato si esalta il pipelet ospite, il Massa non perde tempo nello specchiarsi. La palla vola anche in tribuna quando necessario. Troppi importanti i tre punti che Cacace e compagni festeggiano giustamente negli spogliatoi.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!