Ginnastica Sorrento, anche questa settimana si festeggia al “Country Sport”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Settimana dopo settimana, le giovani dell’ A.S.D. Ginnastica Sorrento, stanno collezionando carrellate di trofei, emozioni e, soprattutto, soddisfazioni.

Infatti, nell’ ultima gara tenutasi sabato 16 novembre al “Country Sport” di Avellino, dove si è svolto il Trofeo CONI Campania di Ginnastica Ritmica, le giovani non potevano ritornare a casa a mani vuote, dopo i grandi successi registrati  precedentemente.

 La gara prevedeva un esercizio collettivo eseguito dalle sorrentine Emanuela Marulo, Lorenza Gargiulo, Alessia Coppola ed Annalisa Santangelo, seguito da  due esercizi singoli con Lorenza Gargiulo alla palla e Taya Coppola alle clavette ed infine un esercizio di coppia con gli attrezzi che ha impegnato la piccola Giorgia Chiavazzo alla fune ed Annalisa Santangelo al nastro.

Buona la prova della squadra, che è riuscita a conquistare un altro trofeo da mettere in bacheca per questo 2013, ricco di soddisfazioni.

Intanto la squadra di Serie B si sta allenando per la fase interregionale che ci sarà il prossimo week end.

Al termine di quest’ altra settimana, ci  sarà  una tregua che sarà devoluta alla preparazione degli esercizi per le gare del nuovo anno, che si spera potranno regalare altri grandissimi successi alle giovani ginnaste.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!