Avanti Folgore! Ritorno al successo

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I biancoverdi ieri alla Pulcarelli - Foto Lello Acone ©

I biancoverdi ieri alla Pulcarelli – Foto Lello Acone ©

Massa Lubrense – La Folgore Massa trionfa 3-0 alla Pulcarelli ai danni dell’Indomita Salerno. Un sabato, quello di ieri, che archivia il passo falso della scorsa settimana, in quel di Padula.
I massesi partono in quarta, giungendo subito al primo time-out tecnico della serata 12-4, complici due punti di Esposito R. e diversi errori avversari. Senza troppa fatica i biancoverdi chiudono 25-18.
La compagine avversaria reagisce nel secondo set avanzando 0-3. Il centrale biancoverde Yann, riporta subito sul 3-3 e lo scontro si gioca ora punto a punto. Ottima scelta quella di coach Esposito di chiamare il time-out sul 19-19. Gli avversari si arrestano e la Folgore conquista il secondo parziale 25-19.
L’attacco gira bene, nell’ultimo capitolo della quinta giornata di campionato. Un ace del regista Longobardi regala il 12-5. Coach Esposito decide allora di dare spazio a tutti i propri giocatori. Gargiulo G. stampa il muro del 20-12 e il giovane Fiorentino, classe ’97, segna gli ultimi due punti della vittoria, 25-16.
Dopo il terzo successo su quattro scontri, spetta all’allenatore fare il punto della situazione: ” Sono soddisfatto – commenta Esposito – pian piano stiamo consolidando gli automatismi con il nuovo palleggiatore. Bisogna stare attenti fuori casa, per evitare passi falsi come quello di sabato scorso (atteso il prossimo match contro il Nola, anch’esso a quota 9 punti, ndr). Sono contento dei giovani, di Mastellone e Fiorentino, stanno lavorando molto bene”.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!