Foggia – Sorrento 3-2, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Pasquale Maiorino, doppietta inutile per lui allo "Zaccheria"

Pasquale Maiorino, doppietta inutile per lui allo “Zaccheria”

FOGGIA – SORRENTO 3-2

Marcatori: 18’ Maiorino (S), 26’ p.t. rig. Cavallaro G. (F), 7’ Quinto (F), 22’ rig. Maiorino, 39’ s.t. Venitucci

FOGGIA (3-4-3): Narciso; Loiacono, D’Angelo, Sciannamè; Grea (dal 33’ s.t. Licata), Agnelli, Quinto (dal 47’ s.t. Sicurella), Agostinone; Venitucci (dal 45’ s.t. Curcio), Zizzari, Cavallaro. A disp: Micale, Savarise, D’Allocco, Leonetti. All: Padalino.

SORRENTO (4-3-3): Polizzi; Imparato, Coulibaly (dal 38’ s.t. Cavallaro D.), Villagatti, Caldore; Lettieri, Danucci, Coppola; Catania, Canotto (dal 29’ s.t. Soudant), Maiorino. A disp: Miranda, Lalli, Margarita, Improta, Chinellato. All: Chiappino.

Arbitro: Daniele Martinelli di Roma 2 (Bellagamba/Camillucci)

Note: ammoniti: Agnelli (F), Imparato (S), Coulibaly (S), Quinto (F), Venitucci (F) espulsi: al 9’ Catania (S) per intemperanze, al 21’ D’Angelo (F) per fallo da ultimo uomo e al 40’, dalla panchina, Chinellato (S) per proteste,  calci d’angolo: 4-1 recuperi: 2’ primo tempo, 4’ secondo tempo presenti circa Prima della gara, osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Matteo, storico tifoso foggiano e delle vittime della strage dell’11 novembre 1999 in viale Giotto.

PRIMO TEMPO

5’ Cross di Grea dalla destra, Cavallaro, appostato sul palo lungo, in spaccata spedisce ampiamente alto.

9’ Ammonito l’ex Agnelli per fallo tattico a centrocampo su Catania.

18’ GOL SORRENTO. Contropiede micidiale dei costieri: Canotto va via sulla destra e calcia di potenza dal limite dell’area, Narciso respinge con i pugni ma sui piedi dello stesso attaccante rossonero il quale, stavolta altruisticamente, serve Maiorino che a porta sguarnita ha vita facile a metterla dentro.

19’ Cavallaro trova il corridoio centrale per Zizzari, Polizzi, però, fa buona guardia e lo anticipa in uscita bassa.

23’ Ammonito Imparato per fallo su Cavallaro.

25’ GOL FOGGIA. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Coulibaly abbraccia Loiacono in area e l’arbitro, forse generosamente, assegna la massima punizione e ammonisce il difensore di Chiappino. Sul dischetto va Cavallaro, che spiazza Polizzi, ma il direttore di gara fa ripetere. Sulla seconda battuta è tutto regolare: Cavallaro sceglie ancora l’angolo alla sua destra, con l’estremo difensore rossonero che si tuffa su quello opposto: è 1-1

33’ Coppola per Maiorino, il tiro dal limite è però strozzato e finisce lentamente tra le braccia di Narciso.

34’ Agnelli per Venitucci, l’esterno di casa, affrontato da Caldore, entra in area e calcia col sinistro dove trova un attento Polizzi che si accascia e blocca senza patemi.

37’ Ammonito Quinto per fallo su Coppola. La battuta seguente, da oltre trenta metri, è affidata a Imparato che spedisce fuori misura.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

40’ Lancio di Quinto a tagliare il campo, Imparato, nel tentativo di allontanare, serve involontariamente Zizzari che prova il pallonetto ma è attento Polizzi, precedentemente uscito dai pali, a recuperare la posizione e bloccare.

41’ Taglio perfetto di Maiorino sulla corsa di Catania in area, l’ex Avellino prova ad arrivarci in tuffo ma impatta male il pallone che finisce a lato.

42’ Cavallaro supera agevolmente uno spaesato Coulibaly e calcia di sinistro sul primo palo, miracolo di Polizzi che si distende e devia in angolo.

45’ Azione insistita del Foggia, Polizzi esce e anticipa Cavallo servito da Venitucci.

SECONDO TEMPO

7’ GOL FOGGIA Sugli sviluppi di un corner calciato corto, Venitucci, appostato sul vertice dell’area di rigore, scodella al centro per Quinto che, lasciato solo da Villagatti, incorna di testa e batte Polizzi.

9’ Sorrento in 10. L’arbitro espelle Catania, reo di aver battibeccato con un difensore del Foggia mentre era in barriera.

10’ Calcio di punizione a giro di Maiorino. Palla di poco a lato.

11’ Venitucci dalla destra mette in mezzo per Agostinone, sul tocco dell’esterno foggiano Polizzi è attento e fortunato nella ribattuta e poi lesto a far sua la sfera nel capannello seguente.

13’ Venitucci per Zizzari, il colpo di nuca dell’attaccante classe 1982 è però lontano dallo specchio della porta.

20’ GOL SORRENTO. Maiorino serve Canotto sull’out sinistro, l’attaccante rossonero lascia sul posto D’angelo che lo atterra a tu per tu con Narciso. Rosso per il difensore foggiano e calcio di rigore per il Sorrento. Dal dischetto Maiorino spiazza Narciso.

26’ Maiorino taglia centralmente e trova lo spazio per il tiro che, però, gli esce strozzato.

28’ Ammonito Venitucci per fallo tattico su Maiorino.

39’ Subito un’occasione per il neo entrato Soudant che però Ciabatta e manda sul fondo.

30’ Danucci recupera palla a centrocampo e, in una situazione di quattro contro tre, serve a destra l’accorrente Imparato il cui tiro sibila alla sinistra del palo.

35’ Brividi in difesa per il Sorrento: su un fuorigioco dubbio scaturito da un cross di Agostinone, Zizzari cincischia troppo nella battuta e la difesa costiera, con qualche patema, si oppone.

39’ GOL FOGGIA. Palla recuperata a centrocampo da Danucci che, al limite dell’area, sbaglia l’appoggio decisivo per Maiorino. Sul capovolgimento di fronte, Cavallaro va via sulla sinistra all’omonimo costiero e mette al centro per Venitucci che a porta sguarnita insacca. 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!