Ginnastica Sorrento, raffica di successi e piazzamenti nei tornei regionali

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Le allieve della Ginnastica Sorrento

Le allieve della Ginnastica Sorrento

Domenica 27 ottobre, al “Country Sport” di Avellino, si sono svolte due gare  piuttosto impegnative per l’A.S.D. Ginnastica Sorrento: la prima prova del torneo regionale “allieve”, dedicata alle ginnaste più giovani tra le agoniste, e la prima prova, sempre regionale, del campionato di serie B che, invece, è dedicato alle ginnaste senior e junior. A questa prova ne seguirà una seconda domenica prossima e, poi, ci sarà la classifica finale con le vincitrici sulle due prove. Il torneo regionale allieve si concluderà con il secondo appuntamento, mentre per la serie B le migliori squadre accederanno al torneo interregionale.

Per  quanto riguarda la serie B, in una gara dura ed impegnativa, e nonostante qualche piccola sbavatura, la squadra composta da Lorenza Gargiulo, Elena Chiavazzo e dalle due sorelle Maria Novella e Fiorella Iaccarino, ha ottenuto un ottimo quarto posto. “Il campionato di serie B è di alta specializzazione e per noi il quarto piazzamento è più che buono – commenta l’allenatrice Alessandra Somma. – Speriamo di mantenerlo anche durante la seconda prova per poi sperare di accedere alla fase interregionale” Alla seconda fase, infatti, accedono le due migliori società ed, inoltre, avvengono anche alcuni ripescaggi tra i punteggi migliori del Sud che permettono alle squadre meglio piazzate di giocarsi un’altra chanche nel confronto con le altre regioni meridionali.

Nel torneo regionale allieve, invece, le giovani costiere hanno ottenuto risultati di tutto vanto: un primo posto per la piccola Giorgia Chiavazzo  vincitrice della prima fascia, che si è imposta con due ottimi esercizi al corpo libero e clavette, e un buon sesto posto per Diana Mancusi alla sua prima partecipazione al torneo. Inoltre,  tra le allieve della seconda fascia, un altro primo posto per Lorenza Gargiulo, un terzo posto ottenuto da Annalisa Santangelo,  un quarto per Taya Coppola,  sesto per Emanuela Marulo, settimo per  Alessia Coppola e quattordicesimo per Martina Attardi.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!