Sorrento – Chieti 1-2, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Emanuele Catania

Emanuele Catania

SORRENTO – CHIETI 1-2

Marcatori: 9’ Catania (S), 34’ Gaeta (C), 46’ s.t. Rossi (C)

SORRENTO (4-3-3): Polizzi; Imparato, Benci, Villagatti, Caldore; Esposito (dal 31’ p.t. Lettieri), Danucci, Coppola; Catania (dal 25’ s.t. Margarita), Improta, Maiorino (dal 40’ s.t. Pantano). A disp: Miranda, Coulibaly, Canotto, Chinellato. All: Chiappino.

CHIETI (4-2-3-1): Robertiello; De Giorgi, Terrenzio, Daleno, Di Filippo; Della Penna, Guitto (dall’11’ s.t. Borgese); La Selva (dal 36’ s.t. Rossi), Gaeta, Berardino (dall’11’ s.t. Mangiacasale); Guidone. A disp: Gallinetta, Dascoli, Di Properzio, Tori. All: Di Meo.

Arbitro: Marco Capilungo di Lecce (Fabbro/Sechi)

Note: ammoniti: Guitto (C), Della Penna (C), Mangiacasale (S), Gaeta (S), Caldore (S), La Selva (C) espulsi: al 40’ p.t. Lettieri (S) per doppia ammonizione, negli spogliatoi, l’allenatore del Sorrento, Chiappino e al 36’ s.t. Caldore (S) per doppia ammonizione, al 41’ s.t. Borgese (C) per comportamento violento. calci d’angolo: 5-2 recuperi: 2’ primo tempo, 5′ seconodo tempo, osservato un minuto di raccoglimento in ricordo di Franco Moscarella, ex portiere rossonero.

PRIMO TEMPO

9’ Berardino scambia con Guidone e va via sulla sinistra, il cross al centro dopo un batti e ribatti capita sul destro di La Selva che calcia a botta sicura trovando però Caldore sulla sua strada che con il petto fa scudo.

10’ Danucci per Maiorino, l’esterno rossonero punta l’avversario diretto e serve Improta che gira col sinistro, ma è bravo Robertiello a deviare in calcio d’angolo.

14’ Vibranti proteste dei rossoneri per un rigore non assegnato: su un calcio d’angolo battuto da Maiorino, Improta salta di testa ed un difensore abruzzese colpisce la palla con la mano. Il signor Capilungo di Lecce, però, lascia proseguire.

22’ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Maiorino trova l’inserimento di Catania che però, a tu per tu con Robertiello, fallisce il colpo di testa in tuffo.

28’ Improta dal fondo serve al centro Catania, la girata dell’ex Avellino finisce altissima sul legno traverso.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

35’ Punizione dalla destra di Maiorino, Villagatti anticipa Terrenzio e col destro impegna Robertiello in un intervento super.

40’ Sorrento in dieci: espulso il neo entrato Lettieri per doppia ammonizione: la prima, inesistente, per un fallo di mani a centrocampo e la seconda, altrettanto discutibile, per proteste.

SECONDO TEMPO

4’ Calcio d’angolo, Daleno colpisce di testa dal limite dell’area piccola ma Polizzi è strepitoso nel ribattere.

9’ GOL SORRENTO. Maiorino vede l’inserimento di Coppola che pesca al centro Catania, l’esterno rossonero controlla, elude l’intervento di un difensore e con la punta beffa Robertiello sul palo lungo.

16’ Ci prova Della penna dalla distanza, tutto facile per Polizzi che blocca senza patemi.

22’ Maiorino approfitta di un errore di Terrenzio e, dopo aver puntato e saltato Daleno, spara un destro in diagonale che sibila a meno di un metro dal secondo palo.

24’ Salvataggio di Coppola su una conclusione ravvicinata di Mangiacasale scaturita da un calcio di punizione.

34’ GOL CHIETI. Errore di Polizzi nel rilancio, ne approfitta Mangiacasale che serve Gaeta nello spazio, il numero 10 teatino si porta a tu per tu con l’estremo difensore rossonero.

36’ Sorrento in nove: espulso anche Caldore, che si becca il secondo giallo per simulazione.

41’ Espulso Borgese del Chieti per una gomitata a Coppola.

46’ GOL CHIETI Cross di De Giorgi dalla destra, Rossi vince il rimpallo con Imparato e di sinistro fredda Polizzi da due passi. 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!