Sorrento, Improta:”Io ci provo sempre”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Improta (foto Penna) suona la carica: "In avanti siamo un bel trio"

Improta (foto Penna) suona la carica: “In avanti siamo un bel trio”

Una rete con l’Arzanese, una buona prestazione contro l’Ischia entrato a partita in corso, Giancarlo Improta si sta dimostrando sempre di maggiore aiuto al Sorrento targato Chiappino.
Giunto nella terra delle sirene in concomitanza con l’infortunio di Musetti, si è messo a disposizione andando subito in campo.
“Siamo un bel trio. Peccato per Riccardo io darò tutto me stesso per cercare di farmi trovare pronto – commenta Improta -. Le scelte sono fatte dal mister. Il segreto? Farsi trovare pronto. Io ci provo sempre”.
Al termine del match di Gavorrano, il tecnico ligure ha sbottato un po’. Troppe le occasioni sciupate. Uno zero a zero che sta stretto al suo Sorrento, ma che non deve essere motivo di rammarico o rilancio.
“Abbiamo preso un punto, ma sappiamo che con la voglia di vincere possiamo fare risultato con tutti – evidenzia l’attaccante puteolano -. Veniamo da 4 punti nelle ultime due gare e cercheremo di sfruttare al massimo il fattore casa”.
Chieti prima, Teramo poi. Si penserà un match alla volta. I teatino sono compagine che segna e subisce poco. Una difficoltà in più per i rossoneri.
“Conosco l’allenatore e so che, per spuntarla, dovremo tenere i ritmi alti e mettere in campo la massima grinta – analizza Improta -. Se poi riusciamo ad essere più precisi rispetto alla partita col Gavorrano, possiamo vincerla”.
Ragazzo tranquillo in campo combatte alla grande. Un gladiatore che cerca di proteggere qualunque tipo di pallone, darlo ai compagni e farsi trovare pronto in area.
“Si, perché con il nostro gioco c’è sempre l’opportunità di fare goal. Siamo una squadra che offende e non bada solo alla fase difensiva”.
Un Sorrento che non è solo spregiudicato. Nelle ultime quattro uscite solo due reti che sono valse tre punti.
“E’ il periodo che va così. Giochiamo, ma non riusciamo a concretizzare – se la ride Improta -. Domenica torneremo al goal e cercheremo di portare a casa i tre punti”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!