Sorrento, Chiappino come Benitez: giorno di riposo in più alla squadra

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Luca Chiappino

Luca Chiappino

Luca Chiappino ha adottato lo stile di Rafa Benitez. La novità, apportata dall’allenatore spagnolo del Napoli, del giorno di riposo in più da concedere alla squadra dopo impegni ufficiali particolarmente impegnativi, è stata adottata anche dall’allenatore rossonero.

Nel pomeriggio di ieri, infatti, il tecnico ligure ha, di comune accordo con staff tecnico e calciatori, deciso di cancellare dalla tabella della marcia di avvicinamento alla prossima gara casalinga, contro il Chieti di Pino De Meo, la consueta seduta di scarico del martedì (posticipata a questo pomeriggio), optando per l’aggiunta di un pomeriggio di relax per capitan Danucci e compagni, obiettivamente provati dalla lunga trasferta in terra maremmana e, soprattutto, dalle condizioni del terreno di gioco del “Romeo Malservisi – Matteini” di Gavorrano, che ha messo a dura prova la loro tenuta muscolare.

Meglio la qualità, quindi, che la quantità: questa la filosofia dell’allenatore ligure, che ha preferito recuperare fisicamente e, soprattutto, mentalmente i suoi piuttosto che sovraccaricarli con l’ennesima seduta atletica. Una scelta che ha permesso alla maggior parte dei calciatori di trascorrere più tempo in compagnia dei propri familiari, mentre per altri, tra i quali Caldore, Benci, Lalli e Canotto, il tempo libero extra è stato speso tra una visita a Capri e dello shopping nelle vie della moda di Napoli.

Intanto, sono state rese note le decisioni del giudice sportivo della Lega Pro, Pasquale Marino, in seguito alle sanzioni comminate nello scorso week-end. Tra i rossoneri, sono state messe a referto solamente le ammonizioni di Lettieri e Coppola (entrambi al primo giallo), mentre, tra le fila del Chieti, è stato sanzionato con una giornata di squalifica, causa recidività in ammonizione (quarta sanzione), l’attaccante Lorenzo Cinque (nove presenze e due gol).

Comunicate anche le designazioni arbitrali per la decima giornata del girone B di Seconda Divisione. A dirigere Sorrento – Chieti sarà il signor Marco Capilungo, della sezione di Lecce. Gli assistenti di linea saranno, invece, Riccardo Fabbro di Roma 2 e Gianluca Sechi di Sassari.

Di seguito, le terne designate per le altre gare:

Aprilia – Ischia: Andrea Giuseppe Zanonato di Vicenza (Cordeschi/Maiorano)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Aversa Normanna – Poggibonsi: Niccolò Pagliardini di Arezzo (Manco/Vecchi)

Castel Rigone – Melfi: Francesco Catona di Reggio Calabria (Forte/Lombardi)

Foggia – Gavorrano: Lorenzo Bertani di Pisa (Petrone/Scarica)

Martina Franca – Tuttocuoio: Silvia Tea Spinelli di Terni (D’Amato/Della Vecchia)

Messina – Cosenza: Matteo Proietti di Terni (Oliviero/Sbrescia)

Teramo – Casertana: Domenico Rocca di Vibo Valentia (Zanella/Vettorel)

Vigor Lamezia – Arzanese: Pierantonio Perotti di Legnano (Benedettino/Mangino)

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!