Le pagelle del Sant’Agnello post Eclanese

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
De Maio su tutti

De Maio su tutti

Le pagelle del Sant’Agnello post Eclanese.

Uliano 6: Chiamato in causa in un’unica circostanza si salva di piede. Sul rigore di Ruggiero si affida alla traversa che respinge il penalty dell’attaccante giallo blu.
Longobardi 6: svolge il compitino, ma non riesce a piazzare la giocata nei tempi giusti.
dal 1′ s.t. Ferraro 5: Va a tratti. Ha sul piede la palla della vittoria, ma la calcia malamente alle stelle.
Di Donna 5.5: Autoritario nel primo tempo, risucchiato nel vortice Ruggiero nella ripresa.
Cappiello 5: Al rientro dall’infortunio non dimostra il potenziale di cui è dotato. Atterra ingenuamente il numero 10 dell’Eclanese in occasione del rigore.
Palladino 6: Diligente in fase di copertura, sacrificato per avere maggiore spinta.
dal 16′ s.t. Rega G. 5.5: Fa intravedere buone qualità, ma in relazione all’età troppo discontinuo.
Gargiulo 5: Tanto volenteroso quanto confusionario.
Della Femina 6: Parte alla grande si spegne alla distanza appiattendosi a ridosso della punta.
De Maio 6.5: Chiamato in causa per dettare i tempi della sfida ci riesce senza paura. La sua conclusione dalla distanza avrebbe meritato maggior fortuna.
Scippa 5.5: Arranca. Giocatore che può fare la differenza, ma che si incarta su se stesso.
Macarone 5.5: Ha sul piede il potenziale 1-0, ma ciabatta il pallone. Vorrebbe spaccare il mondo, ma si perde spesso e volentieri.
Fiorentino 5: Gioca meglio spalle alla porta di quanto non faccia puntando l’avversario. Si perde nella corsa sua arma in più.
dal 9′ s.t. Arcobelli 5: Gira al largo e spesso a vuoto.
All: Nando 5.5 (squalificato Guarracino): Cerca di incidere dalla panchina, ma non ci riesce

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!