2^ Categoria: Evergreen, Piano Pizzeria e S. Giovanni Battista in Coppa Campania

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

sgb Finalmente al via la stagione calcistica in Seconda Categoria. Si inizia nel prossimo weekend con il primo turno di Coppa Campania, che vede impegnate formazioni oramai storiche, della costiera.
L’Evergreen Sant’Agnello si vedrà opposta alla Fulgor San Giorgio (Sabato ore 16,30 – campo sportivo “Di Vittorio” – Barra). I santanellesi quest’anno hanno scelto di puntare decisamente sui giovani e giovanissimi tra i quali segnaliamo Ciro Caccioppoli, centrale di belle speranze, diciassettenne, che potrebbe debuttare proprio in occasione del turno di coppa.
Il Piano Piano Pizzeria Lucia incontrerà la Maiorese ,  in “casa” (si fa per dire), ovvero al De Sica di Montepertuso, alle ore 16 di Domenica. Un derby delle costiere che vede opposta la squadra dell’inossidabile mister-patron Pierluigi Iannone alla formazione di Maiori.
Il San Giovanni Battista , che vede in panchina il ritorno di Rudy Vanacore, sarà impegnato

Rudy Vanacore

Rudy Vanacore tecnico del San Giovanni Battista. Nel suo palmares il primo posto nel campionato di seconda categoria 2008-2009

Sabato in “orario federale” in casa del Lettere. Un primo turno di coppa sicuramente “caldo” per i rossoblu di Massaquano, contro una delle rivali “storiche” della seconda categoria:  un ottimo banco di prova in vista dell’inizio del campionato. Sarà il primo responso sul campo per gli aquilotti del presidente Giulio De Simone, che in più di una occasione non ha mancato di esternare la sua convinzione di poter disputare una stagione da protagonista.
Nota dolente invece per il Real Massa, che ad oggi non risulterebbe ancora iscritto: termine ultimo (prorogato per l’ennesima volta) per regolarizzare l’iscrizione fissato per le ore 18,30 del 28 ottobre, mentre la prima giornata di campionato è stata determinata per il 2/3 novembre.
La prossima stagione sarà comunque caratterizzata da una flessione delle squadre iscritte, rispetto all’annata 2012-13, stimabile intorno al 15 %,  specchio di una crisi che vede purtroppo coinvolto anche lo sport puramente dilettantistico, ma che deve far riflettere in primo luogo la dirigenza della FIGC-Campania, nell’ottica di una politica sportiva che favorisca e promuova il movimento di base, anche attraverso l’adozione di “tasse di iscrizione” da ridimensionare verso il basso.

®riproduzione riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!