Polisportiva: salta la prima di campionato

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Rimandato l'esordio per la Nuova Polisportiva Sorrento.

Rimandato l’esordio per la Nuova Polisportiva Sorrento

Sorrento – Non ci sono comunicazioni ufficiali dalla federazione, ma la notizia è che la Polisportiva non ha giocato la prima gara di campionato per la rinuncia a giocare il campionato di A3 da parte dell’Olimpia Corato, che avrebbe presentato i documenti nella giornata di venerdì, e che ha risparmiato al team presieduto da Giovanna Russo la trasferta pugliese per la prima giornata della Conference Centro Sud del campionato nazionale. Avrebbe infatti dovuto giocarsi alle 18.30 di domenica la prima sfida per la Nuova Polisportiva Sorrento allenata dal coach Pietro Di Capua ma per l’esordio nella nuova stagione bisognerà aspettare la prossima domenica, quando le sorrentine apriranno il loro campionato davanti ai propri tifosi, giocandosi i primi due punti contro la Pink Time Sport Bari. Per saggiare le novità del 2013-2014 basterà quindi sistemarsi tra gli spettatori dell’Atigliana e godersi lo spettacolo di un campionato al momento però monco, considerato che mancherà una delle otto squadre della conference, che passa quindi a sette compagini.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!