L’angolo delle scommesse: i pronostici del 15 ottobre

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

TURCHIA – OLANDA (ore 20.00): Ultimo appuntamento per le qualificazioni europee ai prossimi mondiali brasiliani.

Nel gruppo D, i giochi sono aperti solamente per la seconda piazza, quella che consentirà di partecipare ai play-off. L’Olanda, infatti, è capolista indiscussa del raggruppamento, mentre Turchia e Romania sono appaiate a quota 16 con l’Ungheria, due lunghezze dietro, quasi tagliata fuori. I turchi, quindi, sono praticamente condannati a vincere il match casalingo contro gli “orange” per conservare il secondo posto visto il vantaggio negli scontri diretti con la Romania, attesa dal più agevole confronto tra le mura amiche contro l’Estonia. Per la squadra di Terim, però, avere la meglio degli olandesi (otto vittorie e un pareggio) non sarà per nulla semplice: la gara, nonostante le motivazioni differenti, si preannuncia aperta a qualunque pronostico.

Meglio, quindi, puntare il segno over 2.5, in lavagna a 1.66: gli uomini di Van Gaal, infatti, con 35 reti segnate sono il miglior attacco delle qualificazioni europee mentre la Turchia, sostenuta da Yilmaz e Bulut, deve necessariamente provare a gonfiare la porta di Vorm se vuole continuare a cullare il sogno verdeoro.

GHANA – EGITTO (ore 18.00): Cambiamo continente, passando dall’Europa all’Africa, dove uno dei quattro pass per Brasile 2014 se lo contendono Ghana ed Egitto.

La gara di andata si giocherà a Kumasi e per lo juventino Asamoah e compagni, reduci da ben diciassette risultati utili consecutivi colti tra le mura amiche in gare di qualificazione ai mondiali (l’ultima sconfitta risale addirittura al 2001), l’occasione è di quelle ghiotte per mettere una seria ipoteca alla conquista del mondiale brasiliano: l’Egitto, allenato dall’americano Bradley, nonostante vanti un ottimo score (sei vittorie su altrettante partite nella fase a gironi), è tecnicamente inferiore agli uomini di Appiah: l’1, quotato 1.8, è una “value-bet”.

CILE – ECUADOR (ore 1.30): Nelle qualificazioni sudamericane, le quote di Cile ed Ecuador lasciano presagire il più classico dei “biscotti”, con il pari, quotato 1.62, entrambe le compagini sarebbero, infatti, sicure di partecipare ai prossimi mondiali brasiliani.

In realtà l’Ecuador, anche con una sconfitta, potrebbe comunque festeggiare l’importante traguardo: la differenza reti migliore rispetto all’Uruguay (+5 contro -1) fa dormire sonni abbastanza tranquilli agli uomini di Rueda che accederebbero comunque agli spareggi contro una formazione del CentroAmerica (probabilmente il Messico) solamente con una sconfitta ed una contemporanea larghissima vittoria della “Celeste” contro la capolista Argentina.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Per la relativa tranquillità degli ospiti, per la qualità dei calciatori cileni e, soprattutto, per lo stile di gioco sempre aggressivo voluto da Sampaoli, prendiamo il segno 1, che moltiplica 2 volte e mezzo la giocata.

URUGUAY – ARGENTINA (ore 1.30): Per i motivi di classifica già ampiamente spiegati sopra, è doveroso puntare anche sul desiderio dell’Uruguay di staccare il pass diretto per Brasile 2014.

Per farlo, Cavani e compagni devono battere l’Argentina, priva di Messi, e sperare che Cile – Ecuador non finisca in pareggio. Per la voglia di vincere della “Celeste” e per le difficoltà palesate senza la “Pulce”, l’1, quotato 2, è la scelta migliore.

Ricapitolando:

Turchia – Olanda OVER 2.5

Ghana – Egitto 1

Cile – Ecuador 1

Uruguay – Argentina 1

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!