Luca Parlato: Il mio obiettivo Rio 2016

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
l'equipaggio campione del mondo 2013 2con

l’equipaggio campione del mondo 2013 2con

Luca Parlato, Campione del Mondo 2013, canottaggio 2con, giovane di Vico Equense, gruppo sportivo Marina Militare, classe 1991.

Luca, innanzi tutto i complimenti di tutta la redazione di SportInPenisola per la grandissima impresa compiuta in Corea insieme a Vincenzo Abbagnale ed Enrico D’Aniello, nelle stesse acque dove nel 1988 avevano già trionfato i mitici Abbagnale. Come è nata la passione per questo durissimo sport ?
Ogni mattina, da Montechiaro, mi recavo a Castellammare di Stabia dove frequentavo l’Istituto Tecnico Industriale. Il mio insegnate di educazione fisica era Antonio La Padula, che mi spinse a provare con il canottaggio al Circolo Stabia, dove il prof era nello staff del dott. La Mura.
LucaParlato1
Come ha influito sul tuo impegno sportivo il passaggio nel gruppo sportivo della Marina Militare?
Certamente la Marina Militare, mi permette di dedicarmi completamente al canottaggio, assicurandomi la tranquillità e la concentrazione necessaria. Da questo punto di vista, il centro di Sabaudia, è una vera e propria oasi di sport, all’interno di una zona incantevole, come il parco del Circeo. La Marina Militare mi ha permesso di fare del canottaggio una professione sostenendomi e permettendomi di allenarmi con persone più esperte e più mature di me, dalle quali ogni giorno poter imparare qualcosa.
Il 2 con, non è inserito nel programma olimpico del canottaggio…
luca parlato
Ovviamente il mio prossimo obiettivo è la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro 2016. Manca ancora un po di tempo , ma personalmente dovrei centrare l’obiettivo attraverso l’inserimento in un equipaggio di un’altra specialità, anche se , al momento non sono in grado di riferire quale sarà.
Puoi descriverci l’emozione che hai provato al momento  della vittoria mondiale in Corea?
L’emozione è stata fortissima, probabilmente non ci sono parole adatte per descriverla, ma sono momenti  indimenticabili ed unici.

 

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!