Sorrento – Casertana, le ultime dai ritiri

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

SORRENTO

Mister Luca Chiappino è costretto alla conta degli uomini a disposizione: in ogni reparto, infatti, c’è almeno un giocatore out.

Il portiere Polizzi è alle prese con una botta alla caviglia rimediata nel test in famiglia del giovedì. Fuori causa anche il terzino destro Imparato, che soffre ancora di un’infiammazione al tendine dell’adduttore. A centrocampo, invece, non potrà scendere in campo Lalli per un problema alla caviglia. Stessa sorte per l’attaccante Parodi, anche lui con le stampelle, mentre Musetti ha da pochi giorni ricominciato ad allenarsi con il gruppo e lavora per essere a disposizione dell’allenatore a partire dalla prossima trasferta, sull’isola di Ischia.

La lunga lista degli assenti non comprometterà la scelta del modulo, che sarà il canonico 4-3-3. Tra i pali ci sarà l’esordio del brasiliano Miranda, proveniente dalla Pro Vercelli, con il portiere della Berretti, Francesco Varchetta, a fare da dodicesimo. Davanti a lui Chiappino sembra intenzionato a riproporre la linea difensiva schierata al “Bisceglia” di Aversa: Benci, quindi, sarà chiamato a presidiare nuovamente la corsia di destra, con Caldore su quella opposta. Al centro, invece, Villagatti e Coulibaly, che ha smaltito il risentimento muscolare accusato ad inizio settimana. In mediana Danucci agirà al centro, con Lettieri e Coppola ai lati: ancora in panchina, quindi, Esposito, non al top della condizione a causa di un principio di pubalgia. In attacco, invece, Chiappino confermerà il solito tridente Catania-Improta-Maiorino con Chinellato e Canotto pronti a sostituire, rispettivamente, Improta e uno dei due esterni.

CASERTANA

Qualche novità per mister Ugolotti che sta pensando di cambiare un paio di uomini nel 4-2-3-1. In porta confermato Fumagalli, in difesa si potrebbe rivedere Salvatore D’Alterio a destra. Coppia di centrocampo composta da Cruciani-Cucciniello, in alternativa Correa-Cruciani con Cucciniello ancora in panchina. L’argentino, al momento, non è in condizioni fisiche ottimali e il ruolo di trequartista alle spalle di Baclet potrebbe creargli qualche problema come ad Ischia. Se il mister decidesse di farlo partire titolare verrebbe schierato davanti la difesa. Dovrebbe trovare spazio dal primo minuto Francesco Alvino a destra, al centro Agodirin. Per il resto stesso undici di sette giorni fa.

PROBABILI FORMAZIONI

SORRENTO (4-3-3): Miranda; Benci, Coulibaly, Villagatti, Caldore; Lettieri, Danucci, Coppola; Catania, Improta, Maiorino. All.Chiappino.

CASERTANA (4-2-3-1): Fumagalli; D’Alterio, Idda, Rinaldi, Pezzella; Cruciani, Cucciniello; Alvino, Agodirin, Mancino; Baclet. All.Ugolotti

Ha collaborato Armando Serpe

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!