Sorrento – Poggibonsi 3-1, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
esultanza_poggbonsi_penna

La gioia dopo la rete di Maiorino (foto Penna)

Clicca qui per le pagelle della gara, qui per l’intervista all’attaccante Luigi Canotto e qui per quella all’allenatore Luca Chiappino.

A questo link, invece, il video della conferenza stampa di Chiappino, mentre a questo il video delle dichiarazioni in sala stampa di Canotto.

Qui, invece, la classifica aggiornata dal girone B di Seconda Divisione.

Marcatori: 29’ Maiorino (S), 35’ p.t. rig.Pera (P), 3’ Maiorino (S), 49′ s.t. Canotto (S)

SORRENTO (4-3-3): Polizzi; Imparato, Benci, Villagatti, Caldore (dal 41′ s.t. Coulibaly); Lettieri, Danucci, Coppola; Catania (dal 35’ s.t. Canotto), Improta (dal 19’ s.t. Chinellato), Maiorino. A disp: Miranda, Cavallaro, Margarita, Soudant. All.Chiappino.

POGGIBONSI (4-3-1-2): Anedda; Tafi, De Vitis, Menegaz, Roveredo (dal 31’ s.t. Gucci); Baldassin, Scampini, Rebuscini; Civilleri (dal 12’ s.t. Scardina); Ferri Marini (dall’13’ s.t. Tessari), Pera. A disp: Di Salvia, Pupeschi, Montaina, Lombardi, Gucci. All.Tosi.

Arbitro: Aristide Capraro di Cassino (Cipressa/Vecchi)

Note: ammoniti: Imparato (S), De Vitis (P), Menegaz (P), Lombardi (P)  espulso: al 45’ p.t. Rebuscini (P) calci d’angolo: 9-3 recuperi: 2’ primo tempo,  presenti circa 300 spettatori, Osservato un minuto di raccoglimento in memoria del pilota Paolo Zantelli, scomparso domenica scorsa sul circuito dell’Idroscalo durante la gara del campionato europeo di Formula 2.

PRIMO TEMPO

2’ Percussione di Catania sulla destra e tiro-cross al centro dove Maiorino manca di un soffio la deviazione vincente.

14’ Azione sulla destra di Catania, palla dietro per la sovrapposizione di Imparato che mette al centro per Improta, stoppato al momento del tiro dall’ottimo intervento di Menegaz.

IL SORRENTO HA UN OTTIMA GESTIONE DELLA SFERA CON DANUCCI CHE E’ SPESSO LASCIATO LIBERO DI AGIRE, MA IL POGGIBONSI CHIUDE BENE TUTTI GLI SPAZI E TENTA LA RIPARTENZA. OTTIMA L’ASSE DI DESTRA CON IMPARATO CHE SALE SPESSO IN SOVRAPPOSIZIONE.

29’ GOL SORRENTO. Danucci sventaglia sulla sinistra per Caldore che allunga per Maiorino, l’esterno rossonero supera di slancio Tafi e a tu per tu con Anedda lo infila con un destro preciso sul palo lungo.

34’ GOL POGGIBONSI. Fallo di mani in area di Benci su un colpo di testa di Civilleri. Dal dischetto Pera batte Polizzi.

36’ Tiro improvviso di Maiorino dai trenta metri, Anedda allontana con i pugni.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

45’ Espulso Rebuscini per un brutto fallo su Lettieri nel cerchio di centrocampo.

AL TERMINE DEI PRIMI QUARANTACINQUE MINUTI DI GIOCO, SORRENTO E POGGIBONSI VANNO AL RIPOSO SULL’1-1. RISULTATO CHE STA STRETTO AI ROSSONERI, PADRONI INDISCUSSI DEL CAMPO. IL POGGIBONSI, RIMASTO, PERALTRO, IN INFERIORITA’ NUMERICA, HA TROVATO IL GOL SU UN RIGORE REGALATO DA BENCI MA NON SI E’ RESO MAI PERICOLOSO IN ALTRE OCCASIONI.

SECONDO TEMPO

2’ Ennesimo errore in fase d’impostazione di Benci, ne approfitta Ferri Marini che s’invola a tu per tu con Polizzi ma col sinistro non trova lo specchio della porta.

3’ GOL SORRENTO. Perla di Maiorino: l’ex Vicenza riceve il pallone sulla sinistra, si accentra e dal limite dell’area lascia partire un destro a giro che finisce la sua corsa sul palo lungo senza dare scampo ad Anedda.

9’ Coppola in verticale per Improta, il sinistro dell’attaccante rossonero è troppo fuori misura.

15’ Pericolo in area del Sorrento su un’uscita a vuoto di Polizzi, Caldore è però attento a salvare sul tentativo di tap-in di Scardina.

17’ Azione personale di Tafi sulla destra, il tiro del terzino giallorosso è facile preda di Polizzi.

18’ Lettieri trova il corridoio per Catania, l’ex Avellino solo davanti ad Anedda calcia troppo debolmente sprecando un’ottima occasione.

22’ Chinellato va via nello spazio e supera Anedda in uscita trovandosi però in posizione troppo defilata per calciare, il tocco al centro per la conclusione a porta sguarnita di Catania è però sporcato in calcio d’angolo da Roveredo.

29’ Altra palla dentro di Coppola per Catania, il sinistro è ribatutto dai pugni di Anedda, poi Chinellato non sfrutta il tap-in.

31’ Altra azione personale di Maiorino che fa fuori due avversari e calcia col sinistro, con De Vitis che devia in calcio d’angolo ad Anedda battuto. Sugli sviluppi del corner battuto da Maiorino, Gucci tocca il pallone con l’avambraccio sinistro. Sul dischetto va Catania che tira debole e centrale, favorendo la parata di Anedda. Sulla ribattuta lo stesso Catania non riesce a concludere il rete.

35’ Ancora Maiorino sulla sinistra, il tiro a giro termina però alto.

40’ Salvataggio provvidenziale di Villagatti su Gucci, lanciato a rete dopo un’indecisione dei due centrali rossoneri.

49’ GOL SORRENTO. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Villagatti pesca Benci, sponda di testa per Canotto che ha vita facile a battere Anedda. 

Clicca qui per le pagelle della gara, qui per l’intervista all’attaccante Luigi Canotto e qui per quella all’allenatore Luca Chiappino

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!