Coppa Italia Lega proIschia – Sorrento 3-0

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Che la Coppa Italia di Lega Pro fosse una tappa di avvicinamento lo si era capito.

Tris al Sorrento di Chiappino da parte dell?Ischia

Tris al Sorrento di Chiappino da parte dell?Ischia

Non si è rischiato nulla, Musetti è tornato in campo, ma l’Ischia ha fatto un boccone del Sorrento.
Un tris targato Di Nardo – Masini.
Tre sberle che fanno male, ma che serviranno a svegliare la truppa di Chiappino. Domenica si farà sul serio.
Il ritmo non è stato elevato, ma Alfano e co. in mediana hanno dettato i tempi e fatto il bello ed il cattivo tempo. I costieri non hanno lesinato di cercare Danucci, ma il faro aveva una luce fioca.
Tre errori per tre reti.
Di Nardo ringrazia Polizzi, Masini per due volte Coulibaly.
Il massimo risultato con il minimo sforzo per gli isolani di Campilongo che sono già rodati a mille.

Ischia – Sorrento 3-0

Ischia (4-3-3): Mennella; Finizio, Mora, Mattera, Rainone; Alfano (18’st De Francesco), Nigro, Liccardo (26’st Austoni); Di Nardo, Cunzi, Masini (13’st Longo). A disp.: Pane, Tito, Cascone, Malacario. Allenatore: Campilongo.

Sorrento (4-3-3): Polizzi; Cavallaro, Coulibaly, Villagatti, Pantano; Margarita (35’st Lalli), Danucci, Lettieri; De Angelis (12’st Canotto), Esposito R. (13’st Musetti), Soudant. A disp: Ambrosio, Benci, Caldore, A. Esposito. Allenatore: Chiappino.
Arbitro: sig. Capilungo di Lecce (Greco/Urselli)
Reti: 11’pt Di Nardo, 40’pt 13’st Masini
Note: Spettatori 1000 circa. Ammoniti: De Angelis, Mora. Espulso: Pantano per doppia ammonizione. Rec:0’pt,3’st.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!