Sorrento – N.Cosenza 0-0, il tabellino e il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Roberto Esposito, ha avuto l'occasione di sbloccare il match nel primo tempo (foto Pollio)

Roberto Esposito, ha avuto l’occasione di sbloccare il match nel primo tempo (foto Pollio)

SORRENTO – N.COSENZA 0-0

SORRENTO (4-3-3): Polizzi; Cavallaro (dal 36′ s.t. Lalli) Benci, Villagatti, Pantano; Esposito A. (dal 4′ s.t. Margarita), Danucci, Lettieri; De Angelis (dal 18′ s.t. Coulibaly), Esposito R. Saudant. A disp: Ambrosio, Terminiello, Muretti. All:Chiappino

NUOVA COSENZA (4-4-2): Orlandi; Bigoni, Pepe, Blondett, Palazzi (dal 26′ s.t. Guidi) Alessandro, Giordano, Criaco, Napolano; Calderoni, Mosciaro (dal 1’s.t. Pollina). A disp: Fabiano, Rossi, Carbonaro, Reda, Rino. All:Cappellacci

Arbitro: Giovanni Luciano di Lamezia Terme (Cipressa/Calogiuri)

Note: ammoniti: Palazzi (C), Margarita (S), calci d’angolo:2-3 recuperi: 1′ primo tempo, 3′ secondo tempo spettatori 200 circa

AZIONI SALIENTI

 PRIMO TEMPO

 14’Danucci in verticale per Esposito che aggancia al volo ma è lento nell’addomesticare il pallone, favorendo il ritorno di Pepe che allontana.

18′ Nuovo lampo di Danucci per Esposito, il servizio centrale e’ sulla corsa del numero 9 rossonero che a tu per tu con Orlandi non inquadra la porta.

19′ Ancora Esposito vince un doppio rimpallo al limite dell’area e calcia di sinistro, Blondett s’immola e sventa la minaccia.

26′ Incomprensione al limite dei sedici metri tra Polizzi e Benci, ne approfitta Calderini che serve al limite dell’area piccola il meglio piazzato Alessandro, murato però da un intervento prodigioso di Polizzi, che devia in angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Pepe di testa insacca, ma il gol e’ annullato per fallo del centrale ospite su Lettieri.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

31′ Ci prova Saudant dal vertice sinistro dell’area di rigore, tutto facile per Orlandi.

33′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pepe in acrobazia chiama ad un altro intervento provvidenziale Polizzi, che allontana con i pugni.

35′ R.Esposito trova impreparata la difesa calabrese e fugge via sull’out sinistro, ma sbaglia il cross trovando ne’ De Angelis né Esposito A.

Sulla successiva rimessa, ancora un black-out della difesa rossoblu favorisce Lettieri che difetta nella misura del servizio per Saudant, sprecando un’ottima azione.

 SECONDO TEMPO

 5′ Ci prova Pollino con un tiro improvviso da venticinque metri, il pallone accarezza la traversa e termina sul fondo.

8’De Angelis dalla lunga distanza, pallone ampiamente a lato.

10′ Saudant va via in dribbling a due avversari sulla sinistra, ma viene fermato dal tackle di Pepe. Sul pallone vagante si fionda Lettieri che col mancino scheggia il palo.

32′ Napolano prova a sorprendere Polizzi su calcio di punizione da posizione defilata, ma l’estremo difensore rossonero è attento e fa sua la sfera senza patemi.

37’Esposito R. di sinistro dalla lunga distanza non trova lo specchio della porta.

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!