Sorrento: i gironi di campionato e Coppa Italia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il Sorrento giocherà il Girone B della prossima Seconda Divisione.

Il Sorrento giocherà il Girone B della prossima Seconda Divisione.

Sorrento – La società rossonera ha conosciuto oggi gli avversari contro i quali dovrà confrontarsi durante la prossima Seconda Divisione di Lega Pro e la prossima Coppa Italia di Lega Pro. Il sorteggio, avvenuto oggi alle 11 presso la Sala D’Arme del Palazzo Vecchio a Firenze, ha decretato che la squadra allenata dal neo allenatore Chiappino sarà inserita nel Girone B della Seconda Divisione, mentre cercherà di passare il turno in Coppa attraverso sfidando due squadre nel Girone N.
Per quanto riguarda il campionato, il Sorrento trova il Messina, rientrato tra i professionisti e deciso a tornare nel calcio che conta dopo i tanti anni di A, affronterà quattro derby, con Arzanese, con la neopromosse Ischia Isolaverde e Casertana e contro l’Aversa Normanna. Due saranno le trasferte in Calabria, contro Nuova Cosenza e Vigor Lamezia, due in Puglia contro Foggia e Martina Franca. Altre squadre presenti nel girone l’Aprilia, il Castel Rigone, il Chieti, il Melfi, il Teramo e le toscane Tuttocuoio 1957, Gavorrano e Poggibonsi.  Non sarà facile per il Sorrento rientrare tra le prime nove classificate che verranno promosse in prima Divisione come previsto dalla riforma della Lega Pro ma la voglia di riscattare una stagione deludente dovrà essere il motore principale di questa nuova annata.
Per quanto riguarda la Coppa Italia, invece, il Sorrento giocherà contro Cosenza e Ischia, prossime avversarie in campionato. Le gare si svolgeranno il 18, il 25 ed il 28 agosto prossimi.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!