Beach Volley: Romani-Martino trionfano alla tappa Nazionale di Piano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Una delle splendide foto scattate da Mariano Russo (rusmaphoto) alla tappa nazionale Open di Piano

Una delle splendide foto scattate da Mariano Russo (rusmaphoto) alla tappa nazionale Open di Piano

Piano Di Sorrento – Ancora una volta grande spettacolo alla cavea di Via Francesco Ciampa per la tappa nazionale Open di Beach Volley, seconda edizione del Trofeo Città di Piano di Sorrento che quest’anno ha ricevuto dalla Fipav il crisma di torneo a carattere tricolore. C’era grandissima attesa per le coppie in gara, coppie di livello molto alto e questa attesa non è stata delusa. A trionfare sulla sabbia che ospita ogni anno il tradizionale torneo organizzati dall’Associazione Zoccoli Volanti presieduta da Marino Miccio, una tra le coppie favorite, quella formata da Matteo Martino, una carriera da grande giocatore, con ben 67 presenze in nazionale, in coppia con l’esperto beacher Filippo Romani, giudicato alla fine delle ostilità come miglior giocatore del torneo. Da applausi il cammino della fortissima squadra che ha incontrato nella gara d’esordio la coppia formata da Di Florio e Conforti, battuti con un netto 2-0 (21-15, 21-14) passando direttamente al terzo turno. Ancora una vittoria in questa fase, stavolta contro Ubaldi e Di Giacomo in un’anticipazione di una sfida ben più importante nel prosieguo del torneo. In semifinale splendida sfida tra due delle coppie più ammirate della manifestazione carottese: Martino-Romani se la sono vista con la coppia Galli-Andreatta, quest’ultimo assente lo scorso anno in cavea ma deciso a fare il suo esordio a Piano da protagonista. Non ce n’era però contro i due forti avversari, che si sono imposti per due set a zero con un perentorio 25-18/25-16. Intanto Ubaldi e Di Giacomo, freschi vincitori della Dream E20 Cup a Francavilla, hanno battuto la coppia Cavaccini-Cavaccini qualificandosi per la semifinale, dove hanno incontrato e battuto la squadra formata da Michienzi e Di Stefano disputando un secondo set da campioni (21-19, 21-13). Nella finalissima, disputata davanti ad un tripudio di pubblico entusiasta per il grande spettacolo offerto nella due giorni di grande beach, Martino e Romani hanno confermato la loro superiorità chiudendo ancora una volta 2-0, vincendo il primo set 21-17 e il secondo 21-19, con Ubaldi e Di Giacomo che hanno provato a invertire la rotta a proprio favore senza successo. Neanche un set perso quindi per i due vincitori che hanno alzato il trofeo guadagnando ben 80 punti nel ranking Fipav grazie a questa prestigioso alloro contro i 68 dei secondi classificati. Al terzo posto, dopo una bella vittoria nella finalina contro Michienzi e Di Stefano, i bravissimi Galli e Andreatta, che hanno guadagnato 60 punti nel ranking.
Tra i peninsulari, buon quinto posto per la coppia Cuccaro-Miccio, mentre al settimo posto si sono piazzati Vito Terminiello, sfortunatissimo perchè fermato dall’ennesimo intoppo della sua estate, e Roberto D’Angelo.
Un grande successo, l’ennesimo, per gli organizzatori che hanno portato ancora una volta il grande beach volley nazionale nel cuore della città di Piano. Ormai, la grande pallavolo sulla spiaggia è già tradizione e gli appassionati sono proiettati verso la prossima edizione.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!