II Categoria Play Off: avanti il Real Massa

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

real massaIl Real Massa passa il turno nella fase play off di seconda categoria. Al Cerulli di fronte due compagini costiere in un derby che oramai è di tradizione. Il San Giovanni Battista si presenta in formazione rimaneggiata  e ridotta ai minimi termini, causa squalifiche ed assenze non giustificate. Mister “Black” De Simone tuttavia schiera in campo una squadra dalle apprezzabili geometrie, ma i rossoblu di Massaquano sono obbligati nel difficile compito di vincere in casa di una formazione imbattuta sul proprio campo. Nei primi trenta minuti squadre che si fronteggiano, con i padroni di casa che costruiscono gioco, ma senza le finalizzare in rete. Al 40 Di Leva sblocca il  match con un tapin malandrino che supera D’Urso.  Nella ripresa Andrea Liguori subentra a Berton. Dopo pochi minuti è proprio lo stesso Liguori che pennella un preciso cross in area che Cacace finalizza al volo. Sul 2-0 la partita sembra oramai blindata ma viene  (apparentemente) riaperta dal San Giovanni Battista, con Peppe Esposito che trasforma un calcio di rigore. Tuttavia i rossoblu nonostante l’impegno,  non  sembrano in condizione di rideterminare l’incontro: al 70 Manzo  e  successivamente Liguori (su rigore) portano a 4 lo score dei locali. Al 90′ il sedicenne Ciro Coppola, corona il suo debutto nella categoria insaccando la rete del SGB che fissa il punteggio finale sul 4-2.

Andrea Liguori (Real Massa Lubrense)

Il Real Massa si qualifica per la finale play off del girone: il prossimo match si preannuncia quanto meno arduo: la formazione di mister Giuseppe Cacace dovrà necessariamente vincere nella trasferta che l’attende in casa dell’ Atletico S. Maria in quel di San Giorgio a Cremano. Andrea Liguori, tuttavia, riassume gli intendimenti della propria squadra: «L’Atletico è certamente squadra di rango e lo dimostra il secondo posto nella regular season, ma il risultato finale è tutt’altro che scontato: la vittoria è l’unico risultato utile e ce la metteremo tutta».
Il San Giovanni Battista, conclude la stagione presentandosi al Cerulli con gli uomini appena sufficienti a comporre la formazione:  con l’organico al completo sarebbe stata, probabilmente, tutt’altra storia, come dimostra la vittoria proprio contro il Real Massa nell’ultima giornata.

® Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!