Apd: ecco la lista delle avversarie alle nazionali U17. Due convocati in Selezione Maschile

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ufficiale la lista delle partecipanti alle Finali Nazionali U17 2013. L’Apd Carotenuto ritrova tra le avversarie del 2012 M. Roma, Partanna Trapani e Treviso.

Sant’Agnello – Si avvicina l’appuntamento delle finali nazionali Under 17 alle quali l’Apd Carotenuto, campione regionale in carica, cercherà di ben figurare come accaduto lo scorso anno a Pomezia e magari di migliorare il sesto posto in carica. E’ ufficiale la lista delle squadre che prenderanno parte alla fase finale del campionato che si terrà dal 6 al 9 giugno in Basilicata, tra Policoro e Matera.
Tra le novità rispetto allo scorso anno la partecipazione della Lube Macerata, di Ravenna, Padova e Albisola oltre a Ortona e alla SS Lazio che affianca la MezzaRoma Volley tra le squadre della capitale. Proprio la M. Roma è ben conosciuta dai santanellesi, che persero la finalina nel 2012 per il quinto e sesto posto per tre set a uno, finale che sono riusciti a vendicare al recente Memorial Foroni con una vittoria al cospetto dei laziali che fa ben sperare per la prossima kermesse tricolore.
C’è la Volley Trentino campione in carica, c’è la Sisley Treviso, avversaria nel girone di qualificazione della squadra del presidente Carotenuto a Pomezia (ottima prestazione per i costieri contro gli altissimi parietà), c’è ancora una volta la Partanna Trapani, sfortunata protagonista di una sfida memorabile contro l’Apd. Sotto di due set, i siciliani erano riusciti a riportarsi sul 2-2 e a piazzare ben quattro match points al tie break. Capitan Lauro e compagni non si persero d’animo e riuscirono a ribaltare una situazione disperata, in un palazzetto in cui la temperatura sfiorava i quaranta gradi, vincendo e conquistando la possibilità di giocarsi la sfida contro MezzaRoma.
Ci sono tutti gli ingredienti per un grande spettacolo e per sperare di vedere i ragazzi dell’Under 17 Apd ancora più in alto rispetto alla scorsa stagione. Intanto Gianmarco Gargiulo e Michele Lauro Russo sono stati convocati per oggi al Centro Federale Caravita per un allenamento della Selezione Maschile, agli ordini dei selezionatori Luigi Russo e Gianpiero Panzini.

Ecco la lista completa delle squadre partecipanti alle Finali Nazionale U17 2013:

1. APD Carotenuto Sant’Agnello (NA)
2. Lube Banca Marche (MC)
3. M. Roma Volley (RM)
4. Materdomini Castellana (BA)
5. Mosaici Involley GS Robur A.Costa (RA)
6. Nuova Albisola V. (SV)
7. Pallavolo Padova (PD)
8. Bre Banca Lannutti Cuneo (CN)
9. Pol. Libertas Partanna (TP)
10. Siedo Service Ortona (CH)
11. SS Lazio Pallavolo (RM)
12. Trentino Volley (TN)
13. Vero Volley LID Logistix Monza (MB)
14. Volley Segrate (MI)
15. Volley Treviso (TV)
16. Zinella Bologna ASD Gran Volley (BO)©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!