Sorrento, il presidente Durante chiama a raccolta i tifosi:”Dobbiamo lottare insieme per la salvezza”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il presidente Durante chiede aiuto ai tifosi per la sfida contro il Prato

Il presidente Durante chiede aiuto ai tifosi per la sfida contro il Prato

«Dobbiamo continuare a lottare insieme verso la salvezza. Riuscire a conquistare i playout è stato fondamentale e contro il Prato non si può assolutamente sbagliare. Ecco perché lancio l’appello alla piazza: serve la mano di tutti. In particolare dei tifosi. Bisogna gremire il campo Italia in ogni ordine di posto nel match d’andata dei playout».
A dirlo è Paolo Durante. Il presidente del Sorrento è a dir poco soddisfatto per il rush finale dei rossoneri che, al di là delle difficoltà, sono riusciti a strappare con i denti gli spareggi, dopo aver rischiato la retrocessione diretta. Un successo pesantissimo quello ottenuto contro la Nocerina nel derby del campo Italia all’ultima giornata di campionato: 3-0 secco che, a braccetto con il pareggio interno della Carrarese contro il Latina, ha favorito i rossoneri che hanno scavalcato i toscani, che hanno dovuto salutare definitivamente la Prima divisione.
«Torno a fare un plauso all’impegno profuso dai ragazzi e dallo staff, compreso l’allenatore – dichiara il patron del Sorrento -. Ringrazio anche i nostri sostenitori che hanno supportato al meglio la squadra nel derby con la Nocerina. Ora, però, non dobbiamo cullarci sugli allori perché c’è ancora una missione da compiere». Cioè evitare il crollo in Seconda divisione: «Fin dall’inizio della stagione – sottolinea il presidente Durante – la dirigenza ha detto chiaro e tondo che l’obiettivo era salvare la categoria che per la nostra città rappresenta un autentico patrimonio calcistico da difendere, ad ogni costo. Vogliamo assolutamente acciuffare la permanenza in questa categoria: la squadra possiede tutti i mezzi necessari per ben figurare contro il Prato e farci tirare un sospiro di sollievo dopo le tante preoccupazioni dovute a qualche incidente di percorso nel corso dell’annata».
Da qui la necessità di disputare il match di andata contro i toscani – in programma al campo Italia domenica 26 maggio – in uno stadio pieno. «L’ambiente è carico ma lo deve essere anche la tifoseria che con la consueta passione deve accompagnare la squadra in questa delicata doppia sfida – conclude Durante -. Il mio auspicio e quello di tutti gli altri amici della società è strappare una vittoria preziosa in vista del ritorno».

Salvatore Dare – fonte: metropolis quotidiano

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!