Sorrento: Ancora 90 minuti di passione

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Ciampi_latina_pennaSi vivranno 90 minuti di alta, altissima tensione per i tifosi del Sorrento.
Stadio Italia e dei Marmi come una sola cosa. Si perché ad attendere le due pericolanti, del girone B di Lega Pro Prima Divisione, ci saranno Latina e Nocerina.
Stessi obiettivi per le sfidanti: play-off, stessi obiettivi per le padrone di casa: play-out.
Ad avere il peso specifico più grande saranno i palloni del Sorrento. I costieri non solo cercheranno di ottenere il massimo possibile, ma saranno con tutti gli strumenti possibili ad aspettare notizie dalla Toscana.
Un campionato intero condensato in un’ora e mezza di sudore, emozioni, gioia o dolore.
La combinazione più facile e sotto gli occhi di tutti è la vittoria dei costieri con il relativo ko della compagine della presidentessa Seredova.
Possibile? Si. Anche probabile, ma a guardare i numeri le cose proprio non stanno così.
I rossoneri all’Italia hanno vinto una sola volta in 14 partite. Un record negativo pesante se viene paragonato a quello del Viareggio che nella propria struttura ha messo su i punti giusti per ambire alla salvezza diretta.
La Nocerina targata Auteri ha ottenuto 20 punti lontano dal San Francesco segnato ha segnato 17 reti e subite 14.
I numeri parlano chiaro: la difesa del Sorrento dovrà tenere botta perché l’occasione di segnare ci sarà.
I molossi avranno anche la fobia del giallo. Si perché in tanti sono a rischio squalifica in vista degli spareggi promozione conquistati, matematicamente, ma ai quali manca il crisma della posizione.
Nocerina e Latina si giocano la possibilità di avere il fattore campo dalla propria. Di certo la peggiore opportunità possibile per la truppa di Papagni.
Il tecnico ci crede. Voleva sei punti prima delle ultime due e i suoi ragazzi almeno a Frosinone ne hanno ottenuti tre. Confortante la prestazione e la determinazione. Adesso serve la svolta. Vincere per sperare anche perché si aspetta la sentenza che potrebbe penalizzare l’Andria fortemente e rilanciare le chance play-out dei costieri.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!