Vico Equense, Amodio:”Fiducia nella giustizia sportiva”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Il portiere Amodio (foto Pollio) ringrazia tutti e confida nella giustizia sportiva

Il portiere Amodio (foto Pollio) ringrazia tutti e confida nella giustizia sportiva

Affida ad un post su Facebbok il proprio stato d’animo in vista della sentenza di giustizia sportiva il portiere del Vico Equense, Giancarlo Amodio.
“Sono molto fiducioso nella giustizia sportiva ed oggi spero con tutto me stesso che giovedì potrò insieme a tutti festeggiare finalmente questa meritatissima promozione!ma aldilà della sentenza voglio comunque ringraziare tutte le persone che ci sono state vicine! tutte quelle persone che hanno creduto in questo progetto “vincente” e che hanno gioito e sofferto insieme a noi! non si può dimenticare un anno così! Un anno fatto di tantissimo sacrificio, ma un anno ricco di emozioni enormi…… grazie a VICO CALCIO! grazie a voi TIFOSI!!!”
A fremere non è solo il portiere, ma anche tutta la cittadina e i supporter azzurro oro che sperano nella D.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!