Frosinone-Sorrento: il film della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Frosinone –  Ultima spiaggia per il Sorrento che prova a tenere accese le speranze playout contro il Frosinone. Al settimo azione personale di Cesaretti, destro e traversa. Dopo otto minuti ancora Cesaretti entra in area e calcia, Rossi respinge in bagher.
Quasi come una scadenza il Frosinone si fa vivo dalle parti della difesa rossonera, Curiale e’ murato da Di Nunzio al 22′. Al 39′ vantaggio sorrentino: Tortolano scambia con Bernardo, calcia dal limite, la sfera colpisce la traversa, picchia sulle spalle di Zappino ed entra in rete.
Dopo quattro minuti ci prova Konansenza fortuna: assist di Bernardo e sforbiciata per l’ivoriano e palla sul fondo.
44′. Di Nunzio non perfetto su calcio piazzato regala palla a Curiale, servizio per Frara, diagonale lento che Rossi blocca con sicurezza. Il primo tempo termina con i rossoneri in vantaggio.
Dopo dieci minuti della ripresa in cui le due squadre si allungano alla prima ingenuità i costieri vengono puniti. Alessio Esposito perde palla ingenuamente, Cesaretti serve in verticale Curiale che in diagonale batte Rossi per il pareggio frusinate. Tre minuti dopo Carrus dal limite, il pipelet costiero ci mette i pugni.
Al nuovo affondo dalla parte opposta Tortolano riporta il Sorrento in vantaggio. Bernardo protegge palle e serve il numero 11 rossonero, al volo con il sinistro sorprende Zappino e mette dentro. Al 23′ Bertoncini e Curiale non riescono a trovare il varco giusto. Ancora un tentativo di Cesaretti a giro dal limite palla sul fondo.
Minuto 31 e fattaccio: Curiale, servito da Cesaretti, si invola verso la rete di Rossi, contatto con Nocentini, penalty e rosso. Dagli undici metri lo stesso Curiale realizza il 2-2.
Il Sorrento rischia, ma tiene botta e in chiusura passa. Bernardo guadagna punizione sulla sinistra, Tortolano crossa, Ciampi anticipa tutti e mette dentro tra la sorpresa di tutti.
La risposta del Frosinone non c’è, i rossoneri amministrano e portano a casa anche il quarto goal. Bernardo va via sull’out di destra, entra in area e fredda Zappino. Una vittoria fondamentale per sperare ancora nei playout e nella permanenza in Prima Divisione.

©Riproduzione Riservata

 

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!