Folgore vincente a Battipaglia conquista il girone: la cronaca della gara

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Battipaglia – Una partita vera e anche complicata per la Folgore che ha chiuso in testa il proprio girone vincendo la sfida contro Battipaglia al tie break. Ai padroni di casa serviva un punto per la matematica certezza del secondo posto mentre la Folgore, già sicura della prima posizione, doveva chiudere con onore il campionato prima di gettarsi nell’avventura playoff che potrebbe valere la B2.
Primo set molto equilibrato quello dello scontro diretto con la Folgore che al primo time out conduce per 8-7 ma non riesce a scappar via. Al termine del tempo la spunta Battipaglia che si fa valere a muro uscendo vincitrice dal primo parziale. Gli ospitanti partono bene anche nella seconda frazione portandosi avanti 6-3 ma la Folgore è riuscita a riportarsi subito in partita dando vita ad un testa a testa in cui nessuna delle contendenti riesce ad andare oltre i due punti di vantaggio. Proprio con due punti la Folgore approfittando di un bel finale dei suoi centrali coglie il pareggio.
Battipaglia si riporta avanti nel terzo set approfittando, dopo una prima parte equilibrata, di un passaggio a vuoto in ricezione dei massesi e di un ottimo turno in battuta del martello Boninfante che mette ripetutamente in difficoltà Miccio. I padroni di casa la spuntano per 25-19.
Paga ormai del punto conquistato e della certezza della seconda piazza Battipaglia tira il freno a mano e si ferma mentre la Folgore, quasi perfetta nel cambio palla e in difesa, si porta sul 11-19. Polisciano in battuta per la squadra casalinga riapre la partita riportando l’equilibrio sino al 19-21. Un ottimo turno in battuta della Folgore chiude il parziale sul 21-25 rimettendo la decisione al tie break.
Set decisivo che vede grande equilibrio in campo come nel resto della gara fino all’11-11 tra le due squadre. Un punto fortunoso di Marciano apre l’allungo finale massese che con una ottima difesa mette al sicuro il risultato e porta a casa la vittoria anche nell’ultima gara del campionato. Qualche numero sul cammino della Folgore di mister Giacobelli: 23 vittorie, 68 punti, 17 gare vinte consecutivamente, una imbattibilità casalinga che dura ormai da due anni senza lasciare punti agli avversari, solo 17 set persi di cui solo 4 tra le mura amiche della Pulcarelli la dicono lunghissima sulla forza di una squadra a cui manca un piccolo passo per completare un ciclo incredibile.

Pallavolo Battipaglia – Folgore Massa 2-3
Parziali: 26-24, 23-25, 25-19, 21-25, 11-15
Folgore Massa: Russo, Cinque, Esposito R., Durante, Ruggiero, Mastellone (L2), Longobardi, Terminiello S., Miccio, Giacobelli, Marciano (L1), Ruocco. All.: Giacobelli.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!