Sorrento calcio: E’ l’ora degli over

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Arcuri_prato_pollioSe c’è una possibilità di agganciare i play-out e provare a salvarsi negli spareggi il Sorrento se la dovrà giocare contro il Catanzaro.
Fallire contro i calabresi sarebbe la pietra tombale su una stagione nata male, proseguita peggio e conclusa in modo pessimo.
A dare man forte a Papagni giunge il regolamento del minutaggio che consentirà ai rossoneri di poter schierare, nelle ultime tre gare, una formazione di tutti over.
Una chance importante per tentare di agguantare la ciambella di salvataggio che la graduatoria ha ancora in mare. Si perché Barletta e Carrarese sono lontane, ma tanto non potranno cincischiare nello scontro diretto.
Al Sorrento servirà un solo risultato con i giallo rossi di D’Adderio: la vittoria.
Qui arriva la cabala. Il numero incriminato è il 17. Sono questi i punti del Sorrento che non vince in casa dallo scorso 17 settembre e che ha totalizzato 17 reti. Un caso? Probabile, ma è l’ora giusta per svoltare.
Il roster ha i suoi valori e sciolto dai vincoli degli under potrebbe metterli in campo tutti insieme.
Potrebbe ripetere il modulo visto a Benevento la truppa peninsulare con un 4-4-2 più offensivo del solito.
La soluzione calza a pennello alle qualità degli interpreti a diposizione del tecnico pugliese.
Gli interrogativi sono tutti da addebitarsi alla fascia destra. Ciampi, Kostadinovic o Balzano, se recuperasse dall’infortunio, sarebbero i titolari, mentre scalpita in mediana anche Arcuri che ha giocato titolare a Perugia.
Corsetti e Tortolano sugli esterni garantirebbero qualità ed ecletticità per un match dal valore intrinseco superiore ai 3 punti.
Konan è pronto e potrebbe partire dal primo minuto per vincere la sfida che, forse più delle altre quest’anno, deve essere portata a casa senza se e ma.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!