Le pagelle del Vico nel derby

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Ci crede fino alla fine Guadagnuolo nel derby vinto contro il Sant'Agnello.

Ci crede fino alla fine Guadagnuolo nel derby vinto contro il Sant’Agnello.

Il Vico vince il derby ma fa una gran fatica contro il Sant’Agnello. Evacuo ingabbiato, Mansour da brividi, Scarlato risolve.

Amodio 6: sui due gol non può nulla, prova con un paio di lanci a raggiungere gli attaccanti che non sanno che pesci prendere contro la difesa a 9 del Sant’Agnello.

Trezza 6: compie il proprio dovere senza troppe difficoltà, i gol non arrivano dalla sua parte. Esce per Teta 6: con i suoi cross prova a innescare Evacuo e Guadagnuolo, una sua punizione fa sussultare il Massaquano.

Spasiano 5,5: difficile giocare oggi contro questo Sant’Agnello. Esposito sulla destra e poi Fiorentino fanno il bello e il cattivo tempo e sono dolori.

Raffone 5: sbaglia diversi stop e non riesce a dar manforte al suo centrocampo. Troppo confusionario.

Merenda 5,5: Primo tempo senza pensieri, poi Scippa scappa via in occasione del primo gol. Qualche imperfezione di troppo.

Scarlato 6,5: cerca di mantenere la calma nella partita forse più difficile del campionato vicano, e alla fine ne esce da vincitore segnando il gol della vittoria. La sua esperienza è fondamentale.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Mansour 5: da brividi la sua prestazione. Ci prova nel primo tempo, poi l’autogol che segna il secondo vantaggio santanellese e il tocco di troppo nell’azione del gol annullato.

Somma B. 6: prova a mettere ordine nel centrocampo vicano ma i risultati, soprattutto nel primo tempo, sono scarsi. Poi accelera nel finale e tutto cambia.

Evacuo 6: Di Donna e Sessa non lo fanno respirare, gioca molto di sponda, molti falli, un po’ di nervosismo. Poi riesce a superare i due granitici centrali e segna il primo pareggio.

Guadagnuolo 6: inizia come gli altri, impreciso e appannato, poi il suo apporto nel finale è fondamentale. Suo il cross che Serrapica devia nella sua rete.

Sorrentino 5,5: partita in ombra per il talentuoso centrocampista di Ciaramella invischiato nella lotta nella linea mediana.

Ciaramella 6,5: forse non riesce a togliere dai pensieri dei suoi giocatori il caso Teta, ma riesce a trovare una vittoria importante inserendo proprio l’ex Sorrento.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!