Polisportiva Serie C: vittoria larga contro Cercola

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Un'azione di gioco della sfida contro l'Azzurra Cercola (ph. Tonino Esposito)

Un’azione di gioco della sfida contro l’Azzurra Cercola (ph. Tonino Esposito)

Sorrento – Continua la corsa della formazione femminile di Serie C della Polisportiva Sorrento che ha conquistato un’altra importante vittoria in ottica playoff contro l’Azzurra Cercola, asfaltata con il punteggio di 89-49. Una prova di forza decisa da parte della squadra di coach Marino che non smuove la classifica, considerate le contemporanee vittorie di Acsi Basket e Pozzuoli ma importante per tenere a debita distanza la Cestistica Ischia che pure ha colto un successo importante in trasferta.
Gara dominata dalla Polisportiva e risultato mai in discussione: un peccato la sconfitta di due giornate fa contro i Tigers Saviano, una partita segnata dalle numerose assenze che ha posto un ostacolo verso la lotta al primato in classifica, ormai irraggiungibile, ma i due punti conquistati nell’ultima sfida casalinga tengono aperti i giochi per l’eventuale seconda piazza, distante solo due punti.
Le prossime due sfide saranno decisive per mantenere il terzo posto e magari sperare in qualcosa di più: Venafro la prima sfida, in trasferta. Una partita che sembra alla portata sulla carta e considerate le distanze in classifica e il risultato della gara d’andata che ha visto le sorrentine prevalere con il punteggio di 54-34.
L’ultimo atto del campionato prima degli spareggi, infine, metterà di fronte Sorrento proprio alla Cestistica Ischia in uno scontro diretto finale importantissimo ai fini delle posizioni per gli spareggi. Dopo un campionato importante, la Polisportiva ha tutte le carte in regola per fare punteggio pieno e presentarsi da pretendente alla promozione in B.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!