Mezza Maratona Maremonti: i risultati

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento – Sono stati 858 i partecipanti alla 14esima edizione della Mezza Maratona Maremonti organizzata dalla MaremontiRun e patrocinata per il 2013 dal Comune di Sorrento e dal Comune di Massalubrense, uno degli appuntamenti podistici più importanti e caratteristici del panorama nazionale. Un numero altissimo di atleti ha completato un percorso completamente rinnovato: per tredici anni la gara è partita da Sorrento per toccare Castellammare con conseguente ritorno, mentre da questa edizione i corridori hanno preso il via alle 9.00 da piazza Angelina Lauro per toccare Massalubrense e ritornare al punto di partenza.
Spettacolo comunque assicurato pur con gli importanti cambiamenti del tracciato: a far bottino pieno tra gli uomini Adim Ismail della Napolinord Marathon che ha concluso in 1h7’30” il percorso stabilito, anticipando di quattro minuti circa Mohammed Lamiri, atleta della Eco Maratona dei Marsi che si è piazzato al secondo posto correndo in 1h10’57” . Terza piazza per Gianluca Piermatteo, del Mov. Sport Bartolo Longo che ha sfiorato la medaglia d’argento chiudendo in 1h12’01”.
Tra le donne gara spettacolare fino alla fine e ancora trionfo della Napolinord Marathon che ha piazzato Lucia Avolio in prima posizione, che ha completato l’intero percorso in 1h33’19”. Al secondo posto, battuta in volata, Gioconda Di Luca della Amatori Vesuvio, medaglia d’argento in 1h33’24” con soli cinque secondi di ritardo. Terza piazza appannaggio di Teresa Galano, dell’Atletica Scafati, che ha corso la mezza maratona in 1h35’08”.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!