Stoica Polisportiva, Civitanova ko in Gara2

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Grande prestazione per la Polisportiva Sorrento che vince Gara2 con Civitanova e allunga la serie playoff

Grande prestazione per la Polisportiva Sorrento che vince Gara2 con Civitanova e allunga la serie playoff

Sorrento – Una Polisportiva epica batte Civitanova in Gara2 e porta la serie playoff alla terza sfida che avrà luogo mercoledì in casa delle marghigiane per decidere chi passerà il turno e accederà alla semifinale. Una partita dal volto doppio che questa volta non si è risolta a favore delle avversarie ma ha premiato le ragazze di Falbo che in crescendo sono riuscite a strappare una vittoria importantissima. Le ospiti hanno infatti iniziato molto bene dimostrando la propria forza e chiudendo il primo parziale sul 13-18 facendo capire di voler chiudere il discorso fuori casa senza troppi patemi. La sensazione della sfida già chiusa ha attanagliato i numerosissimi tifosi presenti all’Atigliana per ben 7 minuti del secondo quarto, 7 minuti che la Polisportiva ha trascorso senza segnare alcun punto e guardando le avversarie andare a canestro pur senza la precisione del tempo precedente. All’intervallo 22-30, dopo una buona reazione delle sorrentine che hanno deciso di svegliarsi dal torpore e provare a reindirizzare la sfida.
L’intervallo ha giovato ad entrambe le squadre che hanno dato vita a un terzo quarto spettacolare, ricchissimo di punti e soprattutto caratterizzato da una Polisportiva affamata di punti e di gioco, quasi perfetta, che ha completato la rimonta grazie alla ottima prestazione di tutte le atlete. Parziale di 24-16 e pareggio della squadra della presidente Russo che arriva al parziale decisivo sulle ali dell’entusiasmo dopo aver portato il punteggio sul 46-46.
Lo spettacolo e le emozioni non sono mancate nel quarto quarto, con le due squadre agguerrite e protagoniste di un testa a testa esaltante. Subito in vantaggio 50-48 la Polisportiva, quasi infallibile sotto canestro e ben sistemata in difesa dal proprio coach. Civitanova ha perso lucidità dalla linea dei tre punti, che aveva regalato tante soddisfazioni al coach Dillier nei 30 minuti precedenti, e non è riuscita a capitalizzare il +5 raggiunto a metà quarto in un momento di difficoltà costiero. La Polisportiva è risalita e poi ha piazzato il colpo decisivo portandosi avanti di 3 punti. La sirena ha colto Cacace nell’atto di volare in contropiede negandogli la gioia del canestro finale, ma è comunque arrivata una vittoria che allunga la serie playoff e che fa schizzare in alto le quotazioni sorrentine per il passaggio del turno. Mercoledì nelle Marche sarà grande sfida.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!