Perugia – Sorrento: E’ Davide contro Golia

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

Sorrento_andria_pennaDopo la debacle con il Pisa la panchina di Papagni ha traballato parecchio.
Gli incontri che i massimi dirigenti del Sorrento hanno avuto nell’immediato post gara con i toscani, però, non hanno portato ad ennesimi clamorosi ribaltoni.
Il tecnico di Bisceglie è ancora fermo al suo posto. A quattro giornate dalla fine la scelta del sodalizio di via corso Italia è chiara: si andrà sino alla fine.
Dopo l’entusiasmo e il primo approccio il tanto agognato cambio di marcia non c’è stato.
Se la media punti nell’analisi tra Bucaro e Papagni propendeva sino alla settimana scorsa dalla  parte dell’allenatore chiamato in sostituzione di colui che aveva iniziato la stagione, adesso le cose si sono ribaltate.
Il successo di Prato e i pareggi contro Andria e Barletta non bastano più. I numeri parlano chiaro.
Papagni ha ottenuto 5 punti in 8 gare pari a 0,62 punti di media gara, mentre Bucaro nelle sue 18 partite gestite si attesta a 0,66.
Alla fine un’inezia, la stessa che divide la prolificità dei rossoneri sotto le due diverse guide tecniche. In un girone più tre partite il Sorrento con Bucaro andò in rete solo 9 volte. In pratica un goal ogni due gare, mentre con l’ex allenatore del Taranto siamo quasi ad una rete a match.
Resta sempre l’incognita di aver giocato le prime 18 gare senza una vero e proprio attaccante di ruolo, perché Bernardo giocò solo 3  partite del girone di andata.
Papagni fu molto chiaro in conferenza stampa dopo Pisa “Considerando l’ultimo mese a Perugia non dovremmo proprio scendere in campo”, ma il dato reale è un altro: gli umbri hanno perso l’ultimo match interno col Barletta.
Un motivo in più per cercare la terza vittoria esterna della stagione. La mente deve essere sgombra da ogni pensiero perché in partenza il confronto si presenta come Davide contro Golia e all’andata la fionda dei rossoneri scalfì il gigante  nelle mani di Camplone.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!