Vico Equense, Ciaramella:”Obiettivo Eclanese per vincere”

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
"Ad Eclano sarà battaglia". Sa bene che nessuno regalerà nulla al Vico mister Ciaramella

“Ad Eclano sarà battaglia”. Sa bene che nessuno regalerà nulla al Vico mister Ciaramella

Una partita che da raccontare ha davvero poco quella tra il Vico Equense e la juniores del Città di Angri. La compagine doriana poteva decidere le sorti del campionato ed invece ha solo rimandato i verdetti a quelle che saranno le restanti tre gare della stagione.
Gli azzurro oro fanno ciò che vogliono degli avversari risolvendo tutto in 45 minuti.
“Era difficile trovare gli stimoli giusti nella seconda parte di gara dopo aver fatto 5 goal nel primo tempo – spiega mister Ciaramella -. Il passivo è troppo pesante anche perché ci trovavamo di fronte una squadra giovanissima”.
Non fa una grinza l’analisi del trainer vicano, che adesso guarda oltre e pensa all’Eclanese.
“Dobbiamo prepararci per una battaglia e non sarà semplice – commenta l’allenatore del nuovo corso -. Entrambe siamo in lotta per obiettivi importanti: salvezza loro, campionato noi”.
Tutto sembra ruotare intorno alla Virtus Scafatese che sta chiudendo il campionato in crescendo.
“Non è vero. La realtà dice che noi dobbiamo vincere a Mirabella. Questa è la cosa principale- sottolinea Ciaramella -. Alla Scafatese penseremo sette giorni prima di quando la dovremo affrontare”.
Il Vico è sceso in campo senza Teta, Spasiano e Scarlato out per problemi fisici.
“Per il nostro trequartista ci sono possibilità di rientro in base a quello che è stato il responso delle analisi – conclude il tecnico -. Gli altri due saranno valutati attentamente in settimana”.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!