Nuoto Club Penisola Sorrentina: nove medaglie al Meeting Nuoto a Napoli

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
Una parte della squadra del Nuoto Club che ha partecipato al Meeting Nuoto di Napoli

Una parte della squadra del Nuoto Club che ha partecipato al Meeting Nuoto di Napoli

Napoli – La tradizione Master del Nuoto Club Penisola Sorrentina continua e nell’ultimo appuntamento si è arricchita con 9 medaglie. Al 3° Meeting Nuoto a Napoli con cinque ori, 2 argenti e due bronzi la squadra carottese può dichiararsi completamente soddisfatta pur avendo partecipato con una formazione ridotta alla competizione partenopea.
Solita prestazione maiuscola del re del Master Michele Maresca che conquista due medaglie e si conferma ulteriormente, semmai ce ne fosse stato bisogno: vittoria nei 200 dorso senza rivali, con il tempo di 3’43”13 che ha fruttato all’atleta della cat. M75 l’oro e 847 punti nella graduatoria e argento nei 50 stile con il tempo di 41”71.
Oro anche per Flavio Kessler, cat. M35, nei 400 stile con il crono di 4’48”47, secondo tempo assoluto della competizione e 844 punti per la classifica Master.
Doppietta di medaglie per Mario Rossi nella cat. M25 che conquista l’oro nei 100 stile con 59”93, secondo tempo assoluto del Meeting, e il bronzo nei 50 rana con il tempo di 37”38.
Bella prestazione per Paola De Rosa, esordiente nella categoria speciale Under 20, che vince i 100 stile con il tempo di 1’09”91 e per Lorenzo Ruggiero, anch’egli esordiente in categoria, che ottiene il primo posto sulla stessa distanza con il tempo di 1’03”40.
Le ultime due medaglie per il Nuoto Club sono arrivate dalla prestazione di Eleonora Scolari, che pur gareggiando nei 50 dorso, distanza non congeniale alle sue attitudini, ha ottenuto il bronzo nella cat. M25 con il crono di 42”41, e da Luigi De Feo, argento nei 100 stile cat. M40 in 1’11”03. Un palmares che si arricchisce sempre di più per il Nuoto Club e che nei prossimi mesi non potrà che ampliarsi.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!