Libertas: tris di vittorie in trasferta

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

263436_4802206573886_1019248687_nSorrento – Lascia un punto alla Ribellina Volley la Libertas Sorrento nella terza sfida del miniciclo esterno ma arriva la vittoria che significa en plein nelle tre gare consecutive lontano dall’Atigliana. 2-3 il risultato finale con un po’ di sofferenza rispetto alle ultime due uscite contro una squadra non certo irresistibile, ma punti importantissimi in vista degli impegni finali contro tre squadre quotate in campionato e soprattutto in vista dello scontro diretto con Campagna che può voler dire playoff.
Non pienamente convinto l’allenatore della squadra Adriano Morelli, che si prende il risultato ma sottolinea gli errori commessi dalle sue in partita. «Non siamo riusciti ancora a giocare una partita al completo quest’anno, abbiamo sofferto troppo e il punteggio non è stato così positivo, non possiamo permetterci errori e dobbiamo giocare con più cervello, siamo riusciti a recuperare il doppio svantaggio ed è un buon sintomo di carattere, tecnicamente possiamo fare molto meglio e dobbiamo giocare più concentrate altrimenti diciamo addio ai playoff».
La Libertas infatti ha subito lo svantaggio iniziale, perdendo il set d’apertura ai vantaggi per poi recuperare nella seconda frazione di gioco, vinta 22-25 e ricadere nel terzo set lasciato alle avversarie con il risultato di 25-20. La reazione decisiva è arrivata nel quarto set e nel tie break, vinti per 17-25 e 11-15 e che hanno direzionato la gara verso Sorrento. Morelli continua la sua analisi: «Buona prova di Marra in particolare, anche Cappiello ha espresso un gioco efficace nei momenti più difficili per poi giocare sottotono negli ultimi due set, Ciampa non è ancora abituata e deve acquisire carattere, un po’ deludente Espinosa che è un punto di riferimento per noi in ricezione e attacco ed ha giocato sottotono. Ora ci aspetta una sfida non facile con Benevento prima dello scontro con Campagna che ha battuto la capolista, servono molta concentrazione e attenzione». Si ritorna all’Atigliana per la sfida contro Benevento che si giocherà il prossimo 15 aprile alle 18.30.

©Riproduzione Riservata

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!