Sorrento calcio: Alessio Esposito vola a Dubai con la Rappresentativa Lega Pro

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  

C’è Alessio Esposito (foto Pollio) nella lista di convocati diramata dalla Lega Pro per i calciatori che andranno a Dubai

Alessio Esposito nelle prossime due gare di campionato con il Sorrento non ci sarà .
Nessun timore particolare o paura per un infortunio il talentuoso centrocampista centrale che è nella lista dei 22 azzurri che faranno parte della Rappresentativa di Lega Pro nello “Shiekh Hamdan International Football Tournament”, giunto alla sua 3ª edizione.
Il commissario tecnico Valerio  Bertotto ha inserito il giovane della compagine costiera nell’elenco dei convocati.
Il lavoro che Esposito ha compiuto, con Bucaro, e continua a svolgere sotto la guida di Papagni paga.
Una crescita esponenziale per il prodotto del settore giovanile del Lecce.
In estate l’arrivo in sordina all’Italia. “Un prestito mah vedremo” si diceva tra i tifosi, che poi hanno imparato a conoscerlo.
Lui si è calato nella mentalità del lavoro quotidiano. Silenzio tanto e voglia di dimostrare sul campo le proprie possibilità. In soldoni: uno che ha fame.
Avallone potrebbe strapparne la comproprietà al Lecce per poco meno di un pranzo di matrimonio e poi attendere alla finestra le offerte più interessanti che potrebbero giungere per lui.
Il colpo, forse l’unico, che il ds costiero ha piazzato sul mercato estivo ed invernale nel pacchetto di under che caratterizza la rosa.
Il prezzo di mercato è lievitato da 50 a 300mila euro nel corso di 23 gare tutte giocate allo spasimo correndo e chiudendo spazi per dare manforte ai suoi compagni di reparto, Zanetti prima, e Beati poi.
Con l’arrivo di Papagni e le continue convocazioni un piccolo calo e l’onestà di confermarlo al tecnico di Bisceglie. Un po’ di panchina, ma la consapevolezza che portata a termine l’ennesima fatica in azzurro a partire dalla gara contro il Catanzaro lui ci sarà.
I 1600 minuti giocati dovranno essere incrementati perché il filo rosso che lega il mediano ai punti del Sorrento è un cordone ombelicale difficile da stroncare.

I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  
I cookie, anche di terze parti, ci permettono di migliorare la navigazione e la fornitura di annunci pubblicitari. Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per più approfondite informazioni ti invitiamo a leggere l'informativa estesa  



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

error: Stai cercando di copiare il testo di questo articolo? Ovviamente non hai il permesso per farlo, ma ti ritieni un grande giornalista... in fondo pensi di cambiare qualche parola, di toglierne qualche altra ed hai risolto. Appartieni anche tu a qualche importantissima testata locale che fa centinaia di visite sulla pelle di chi lavora? Magari vieni anche pagato, complimenti!!! Sei proprio un furbacchione tu ed il tuo direttore che te lo permette, abbiamo fatto in modo di renderti il lavoro un po\\\' arduo, abbiamo deciso di farti applicare 1 minuto in più per copiare!!!